[A PANTELLERIA] Il Provinciale dei Missionari don Pastore torna sull’isola e incontra la comunità

0
805

È stato in visita, per la terza volta, a Pantelleria il Provinciale dei Missionari del Preziosissimo Sangue, don Terenzio Pastore del Preziosissimo Sangue. Non a caso don Pastore si è trovato a condividere con i panteschi momenti di intensa devozione. Era già successo per la festa del Ss. Salvatore e per San Fortunato. Per la terza volta è arrivato sull’isola per i festeggiamenti di San Giuseppe. Per don Pastore sono stati intensi giorni di vita vissuta con don Paul, don Amaladas (i due religiosi della comunità che da alcuni anni è sull’isola) e l’amministratore parrocchiale, don Vincenzo Greco. Giorni, durante i quali, ha potuto incontrare i giovani e rendersi conto di alcune realtà dell’isola, i loro bisogni, le loro richieste, le loro difficoltà e il loro coraggio di saper combattere per farsi sentire.

Padre Terenzio Pastore (il secondo da destra), Provinciale dei Missionari del Preziosissimo Sangue.

Ma ha anche incontrato gli scout che stanno crescendo e piano piano stanno diventando sempre più presenti. Ha incontrato il Consiglio pastorale, quello degli affari economici. Don Terenzio ha evidenziato il “cammino insieme” che la comunità dei Missionari sta facendo insieme ai fedeli panteschi. «Essere insieme in questo cammino ci porta a crescere e a riscoprire più valori se collaboriamo insieme» ha detto. «Con la sua visita non possiamo che avere ancora più fiducia e vicinanza – hanno detto i fedeli – ci fa piacere che ha trovato un clima di crescita e che i due sacerdoti hanno iniziato un buon percorso».

ha collaborato Caterina Giglio

© RIPRODUZIONE VIETATA

Nessun commento

Scrivi una risposta