[A TAVOLA] Lo chef Peppe Giuffrè e la ricetta di S. Lucia: un albero di cuccìa per “Condividere” – LA RICETTA

0
349

Quando si dice Santa Lucia subito si pensa alla cuccìa. Il grano ammollato per 2-3 giorni che, per tradizione, si mangia nella giornata di oggi. L’esecuzione del piatto varia con la fantasia: crema di ricotta, crema di cioccolato, vin cotto, cannella, polvere di cacao, zuccata, ciliege candite, granella di pistacchio. Oggi è bandito l’uso di pasta e pane e si usa consumare solo verdure e legumi, le arancine e la cuccìa. In quest’occasione lo chef trapanese Peppe Giuffrè di Officinagastronomica.com, proprio per Condividere, ha voluto preparare una ricetta speciale che richiama non soltanto Santa Lucia ma anche il Natale. L’albero di cuccìa, una prelibatezza che abbina il grano al panettone, tipico dolce del Natale.

Lo chef Peppe Giuffrè.
Lo chef Peppe Giuffrè.

Gli ingredienti:

  • 1 panettone
  • 1 kg di ricotta di pecora
  • 200 grammi di zucchero semolato
  • 500 grammi di cuccìa
  • Ciliegine
Lo chef Giuffrè davanti al dolce preparato per "Condividere".
Lo chef Giuffrè davanti al dolce preparato per “Condividere”.

La preparazione:

Tagliare il panettone a fette rotonde e dividerle in 4 parti e disporle su un vassoio formando un albero. Condire la ricotta con zucchero e poi con la sacca da pasticceria disporla sull’albero di panettone, cospargendoci la cuccìa e docrando con le ciliegine. Alla fine spolverare sopra zucchero semolato aromatizzato con un pizzico di cannella in polvere.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta