Giovaninfesta a Petrosino, quell’indimenticabile giornata colma di frutti buonissimi…

0
153

LETTERA del 5 maggio 2013 inviata a condividere@diocesimazara.it

Mettersi alla prova e far sì che si possa attingere la forza e la volontà dal proprio cuore, quando questo dimora nelle grandi mani del Padre Nostro è sempre possibile! Dopo circa un mese e mezzo di lavoro, preparazione, spirito di squadra e ostacoli apparentemente insormontabili, i Cavalieri della Luce di Marsala guidati dal loro responsabile Salvatore Montalbano, tutti i giovani volontari e non della Giovaninfesta, grazie a don Marco Renda che ha messo a disposizione tutto ciò che aveva per le preparazioni artistiche, grazie a don Giacomo Putaggio che è stato il pilota di questo Boeing che è decollato e ha sorvolato tutta la Giovaninfesta, possiamo, con grande gioia nel cuore, dire che la missione è stata compiuta!

Un grazie particolare va a due persone che sono state due fari spirituali in questa giornata: la nostra amatissima Chiara Amirante (Fondatrice della Comunità Nuovi Orizzonti), che con la sua testimonianza ha aperto i cuori di tantissimi giovani verso l’amore di Dio, portando il Vangelo nelle strade, a quelle persone emarginate dalla società perché considerate “diverse”, donandosi completamente al prossimo! «Li avevo visti con la disperazione sul volto, con la siringa nel braccio, con le lacrime fermate dall’eroina. Avevo un pò di perplessità ma il desiderio si faceva sempre più prepotente. Mi sono detta: “Voglio vivere perché tutti i disperati del mondo possano scoprire che Cristo è la Gioia che vince ogni sofferenza, che Cristo è la Vita che vince ogni morte, che Cristo è la Pace che vince ogni angoscia”». Questo è quello che la nostra Chiara racconta ai giovani, ed è proprio il motore che deve alimentare tutte le nostre intenzioni verso chi ha bisogno, donandoci disinteressatamente!

La seconda persona che insieme a Chiara è stata portatrice di Luce in questa undicesima edizione della Giovaninfesta è stata Don Davide Banzato (assistente spirituale e responsabile dell’area evangelizzazione per l’Associazione Nuovi Orizzonti). La sua Storia cattura i giovani che lo stanno ad ascoltare nell’aula consiliare del comune di Petrosino: una storia che testimonia che Dio ci manda tutti i segni per trovare i propri cammini e che parla sempre nei nostri cuori. «Tutto, ma mai prete! Potrò fare di tutto nella vita, ma ti giuro, mai farò il prete!. Per un intero anno ho vissuto il “fai ciò che vuoi”, raccogliendo nel mio cuore una silenziosa e lenta morte interiore. Devo dire d’aver sperimentato il vuoto, il non senso, le tenebre dell’anima e credevo non ci fosse più speranza né via d’uscita. Che cammino spettacolare mi ha fatto fare il Signore invece, mi è stato accanto quando credevo di essere solo, si è chinato su di me, è sceso nel mio dolore e, curando le mie ferite, mi ha fatto risorgere, facendomi davvero commuovere per la misericordia e la tenerezza con cui ha parlato al mio cuore. Il Signore mi ha plasmato e lavorato lentamente, m’ha temprato nel crogiuolo». Le parole di don Davide accendono gli animi dei giovani, un altra testimonianza che è stata la rampa di partenza di molti, nel comprendere che Dio è tutto, che Dio è il regista delle nostre vite!

Tante sono state le tappe di questa splendida giornata... la prima apertura di cuore e lacrime di commozione è avvenuta con uno street-action realizzata dai ragazzi del Cenacolo dei Cavalieri della Luce di Marsala che hanno veramente lanciato un messaggio universale su quanto Dio sia Immenso, e di quanto si faccia carico di tutti i nostri peccati, sbagli e colpe e di come sia sempre affianco a noi x proteggerci, accompagnarci, guidarci… di quanto tutto ciò sia possibile aprendo e donando il nostro cuore all’Altissimo! Poi il momento di Preghiera mattutino con il nostro amatissimo Vescovo, Domenico Mogavero, che con le sue parole riesce sempre a portare riflessione e meditazione in ognuno di noi…! Altro punto importantissimo della giornata che ci ha accompagnato è stata la Musica…quel canale sempre eterno e acceso che riunisce tutti i giovani del Mondo! Qui urge donarvi una mia piccola e personale testimonianza. “Nella pausa pranzo mi trovavo sul palco a suonare con la mia band “Carpe Diem of Sound”, e proprio mentre suonavo la chitarra e cantavo, avvertii e vidi qualcosa che fu subito chiaro nel mio cuore…., vedevo un via vai di giovani in fermento, collaborazione, condivisione, i volti illuminati da una gioia incommensurabile nel voler fare, nel voler dare parte di se al prossimo e il caldo che in quel momento avvertii non fu un caldo meteorologico, ma una vera e autentica gioia che vagava da cuore a cuore e che faceva librare le nostre anime verso l’abbraccio infinito del Padre Nostro!

Davvero Dio è immenso, è Amore, è Eternità! Nel frattempo partiva Luce nel Pomeriggio e li veramente gli Angeli del Signore hanno guidato i Cavalieri della Luce nell’evangelizzazione… i giovani accorrevano in Chiesa e le loro lacrime erano la testimonianza che Dio aveva toccato i loro cuori e che loro gli avevano permesso di farlo! Che bomba ragazzi!!!!! Dopo Luce nel Pomeriggio decolla Santa Messa del nostro Vescovo Domenico Mogavero (altro momento fantastico) e dopo i ringraziamenti ai quasi 1000 giovani che hanno lavorato ininterrottamente e a tutti coloro che hanno condiviso questa unica e splendida giornata di fratellanza, la serata si conclude con il concerto dei Joy Mix che hanno animato con la loro musica e le loro canzoni la fine di un esperienza, di un viaggio che non si potrà mai dimenticare! È proprio come in una fiaba…: Tutti vissero felici e contenti! Per noi Cavalieri della Luce di Marsala è stata una settimana ricca di emozioni e condivisioni, concludendosi con lo straordinario incontro con don Giacomo Pavanello (Responsabile dei Cenacoli Nuovi Orizzonti e dell’area di evangelizzazione) che con le sue parole ornate di gioia, di forza e semplicità ci ha regalato tanta serenità alla temporanea fine di questo bellissimo viaggio che è stato Giovaninfesta 2013 a Petrosino! Grazie di cuore a tutti coloro che ci hanno permesso di vivere un esperienza inverosimile e colma di frutti buonissimi! Grazie dal profondo del cuore….E gioia sia… sempre, sempre, sempre….!

Pietro Venezia (tury_1974@libero.it)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta