[GLI AUGURI DEL VESCOVO] Lettera-passaparola di Gesù alle bambine e ai bambini e il VIDEOMESSAGGIO – GUARDA

0
227

Care bambine e cari bambini, ho appena imparato a scrivere e, avvicinandosi la festa del mio Natale, mi è venuto il desiderio di farvi arrivare una mia letterina per comunicarvi alcuni pensieri. Io sto bene con voi e sono molto contento quando vi incontro in chiesa con mamma e papà e in questi giorni davanti al presepe che vi piace molto costruire. Vedo i vostri occhi pieni di meraviglia che ammirano la grotta con Maria e Giuseppe e il piccolo bambino nella mangiatoia. sono nato lontano da casa mia, a Betlemme, dove non abbiamo trovato una casa nella quale abitare. I miei genitori hanno sofferto tanto per questo. Ma subito dopo la mia nascita non si aspettavano di ricevere la visita dei pastori, di altre persone semplici e anche di persone importanti che hanno voluto fare festa con noi. È stato bello vedere tanto affetto attorno a noi, anche se in quel posto non conoscevamo nessuno.

CLICCA SULL’IMMAGINE PER VEDERE IL VIDEO DEGLI AUGURI

Questo mi ha fatto capire quanto sia importante essere vicini agli altri nei momenti di gioia, ma soprattutto quando sono soli, o quando hanno bisogno di aiuto e di conforto. In questi giorni tutti vogliono essere felici, ma tanti non possono e mi dispiace molto per quelle bambine e per quei bambini per i quali Natale non sarà un giorno diverso e più bello degli altri. Io non voglio regali, ma vi chiedo di aiutarmi affinché non ci siano più persone tristi e sofferenti. Dite ai grandi che devono amare i bambini e che non devono fare loro del male; che ognuno deve contentarsi di quello che ha; che non è giusto rubare i soldi di tutti con gli imbrogli e con la corruzione; che tutti gli uomini sono fratelli e bisogna soccorre chi chiede aiuto; che per essere felici non è necessario spendere tanti soldi; che la guerra, la violenza e la prepotenza sono cose brutte e solo l’amore, la compassione e il perdono danno pace e gioia. se mi prestate la vostra voce e il vostro cuore per far arrivare a tutti questo mio messaggio, sarete miei amici e la vostra festa sarà davvero grande. Vi auguro di passare un Natale bello e gioioso, aiutando gli altri a essere felici. Vi voglio tanto bene e vi stringo al cuore.

Il vostro Gesù bambino. Buon Natale a tutti.

Monsignor Domenico Mogavero

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta