I FESTEGGIAMENTI/Madonna di Fatima, quella luce che apparve ai tre pastorelli a Cova da Iria – LE INIZIATIVE

0
597

Maggio, mese della Madonna. Ed era il 13 maggio del 1917, quando tre bambini, Francesco, Giacinta e Lucia, pascolavano un piccolo gregge nella Cova da Iria, frazione di Fatima, in Portogallo. All’improvviso, verso mezzogiorno, videro una grande luce; pensando che si trattasse di un lampo decisero di andarsene, ma ne sopraggiunse un altro che illuminò il luogo e videro sopra un piccolo leccio una “Signora più splendente del sole” dalle cui mani pendeva un rosario bianco. La Signora disse ai tre pastorelli che era necessario pregare molto e li invitò a tornare alla Cova da Iria per cinque mesi consecutivi, il giorno 13 e a quella stessa ora. I bambini così fecero.

fatima2

Nell’ultima apparizione, il 13 ottobre, alla presenza di circa 70.000 persone, la Signora disse che era la “Madonna del Rosario” e chiese che venisse costruita in quel luogo una cappellina in suo onore. Dopo l’apparizione tutti i presenti furono testimoni di un miracolo straordinario: il sole, simile a un disco d’argento, poteva essere fissato senza difficoltà e, “danzando nel cielo”, girava su se stesso come una ruota di fuoco che sembrava precipitasse sulla terra. Qualche anno dopo la Madonna riapparve a Lucia, la più grande dei tre pastorelli, quando era già divenuta religiosa, chiedendo la devozione dei primi cinque sabati del mese (recitare il rosario, confessarsi e fare la comunione in riparazione dei peccati commessi contro il Cuore Immacolato di Maria) e la consacrazione al suo Cuore Immacolato. Il 13 maggio 1982 San Giovanni Paolo II così si espresse nel suo viaggio a Fatima: «Se la Chiesa ha accolto il messaggio di Fatima è soprattutto perché esso contiene una verità e una chiamata, che nel loro fondamentale contenuto sono la verità e la chiamata del Vangelo stesso».

p. Enzo Vitale, icms per Condividere

IL PROGRAMMA DEI FESTEGGIAMENTI AL SANTUARIO N.S. FATIMA DI BIRGI A MARSALA

DAL 4 AL 13 MAGGIO

Ore 20,30 Santo Rosario
ore 21 Santa messa (domenica 8 maggio, ore 18,30 Santo Rosario e alle 19 santa messa).

12 MAGGIO

Ore 21 santa messa e processione eucaristica aux flambeaux

13 MAGGIO

ore 8,30/10/11,30 santa messa
ore 17 adorazione eucaristica
ore 18 processione mariana (con l’effige di Nostra Signora di Fatima presente nel Santuario di Birgi)
ore 19 santa messa solenne presieduta dal Vescovo (con interpreti LIS)

IL PROGRAMMA DEI FESTEGGIAMENTI NELLA PARROCCHIA MADONNA DI FATIMA DI CAMPOBELLO DI MAZARA

10 E 11 MAGGIO

Ore 21 preghiera mariana e celebrazione eucaristica

12 MAGGIO

Ore 21 fiaccolata con partenza dalla chiesa madre in direzione della parrocchia Madonna di Fatima

13 MAGGIO

Ore 18 santa messa e a seguire processione del simulacro della Madonna per le vie della città

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta