[L’INIZIATIVA] Don Giosy Cento sbarca a Mazara del Vallo per il “Concerto di un prete matto per Dio” – COME PARTECIPARE

0
295

Don Giosy Cento sbarca a settembre a Mazara del Vallo per tenere il suo primo concerto nella città del Satiro, nell’ambito dei festeggiamenti in onore di Santa Rosalia. «Concerto di un prete matto per Dio» è lo spettacolo musicale che lo stesso don Cento porta in tour in occasione dell’Anno della Fede e che a Mazara del Vallo farà tappa sabato 7 settembre con inizio alle ore 21 presso il cineteatro Rivoli di via Tortorici a Mazara del Vallo. Dall’Europa agli Stati Uniti, al Canada, dall’Africa (Burkina Faso), al Giappone e all’Australia, don Giosy, attraverso i suoi tremila concerti in oltre 40 anni di attività, ha continuato incessantemente a far vibrare le  sue instancabili e forti corde vocali e ad emozionare.

Don Giosy Cento.
Don Giosy Cento durante una celebrazione.
Don Giosy Cento durante un concerto.
Don Giosy Cento durante un concerto.

Nato a Ischia di Castro, in provincia di Viterbo nel 1946, sacerdote dal 1969, ha iniziato nel 1971 a scrivere, cantare le sue canzoni e sentire la musica come una missione affidata da Dio. Don Giosy da sempre con le sue canzoni annuncia il Vangelo della gioia e della speranza e i valori della vita. Nonostante questa sua particolare vocazione musicale che lo porta a cantare la fede per tutte le strade dell’universo, don Giosy non ha mai perso di vista il suo principale obiettivo, come sacerdote, che è quello di annunciare e testimoniare Gesù Cristo.

COME PARTECIPARE AL CONCERTO

Per partecipare al concerto occorre ritirare il pass d’ingresso nei locali della parrocchia Santa Rosalia di Mazara del Vallo, previo contatto telefonico al numero 3464376924, oppure email: parrocchiasrosalia@tiscali.it

Un momento dei festeggiamenti dello scorso anno.
Un momento dei festeggiamenti dello scorso anno.
Il simulacro di Santa Rosalia durante la processione.
Il simulacro di Santa Rosalia durante la processione.

IL PROGRAMMA DEI FESTEGGIAMENTI PER SANTA ROSALIA

Sabato 31 agosto, ore 21: Veglia di preghiera– Accoglienza Reliquia di S. Rosalia. Affidamento dei bambini e dei giovani all’intercessione della santa ed iscrizione dei nomi nel “Libro della Vita”.
Domenica 1 settembre, ore 19: Rievocazione storica dell’arrivo delle reliquie di S. Rosalia nella città di Mazara (P.zza Macello). A seguire “Danza Medievale delle Vergini”. Alle ore 20: benedizione con il Reliquario di S. Rosalia e Festa con i ragazzi del CRE Grest “Everybody 2013” (Chiesa S. Rosalia).
Mercoledì 4 settembre, ore 20,30: Celebrazione Eucaristica – Solennità di Santa Rosalia. Benedizione delle rose ed affidamento degli ammalati all’intercessione della Santa.
Giovedì 5 settembre, ore 19: Liturgia Penitenziale – Incontro di formazione e Adorazione Eucaristica – Mandato per i figuranti della processione a quadri viventi. Preghiera di affidamento a S.Rosalia per tutti i partecipanti al cammino dei festeggimenti.
Venerdì 6 settembre, ore 20: Giochi senza frontiere – “Sagra di li cosi duci” con degustazione del mega dolce “li petri duci di Santa Rosalia”.
Sabato 7 settembre, ore 17,30: S. Messa presieduta da don Giosy Cento. Alle 20,30 concerto live con don Giosy Cento “Festa anno della Fede” (Cine teatro Rivoli).
Domenica 8 settembre, ore 17,30: Santa Messa. A seguire processione a quadri viventi sulla vita di Santa Rosalia con personaggi in abiti dell’epoca. Itinerario processione: via Cagliari, Piazza M. D’Azeglio, via Salvemini, Via Costiera, Piazza Macello, via Gessai, via Marsala, via Pistoia. Alle 21,30: Benedizione con il Reliquario di S. Rosalia e lancio delle lanterne al cielo. A seguire festa con il gruppo di animazione “Mamma Mia”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta