[IL DONO] Un defibrillatore al Santuario di Birgi: l’omaggio della famiglia Roccaforte in ricordo di Salvatore

0
982

Un defibrillatore è stato donato al Santuario dell’Opera Nostra Signora di Fatima di Birgi a Marsala da parte della famiglia Roccaforte, in occasione del settimo anniversario della prematura scomparsa del figlio Salvatore. La cerimonia è avvenuta alla presenza, tra gli altri, del sindaco Alberto Di Girolamo, del consigliere comunale Giovanni Sinacori, del presidente del Lions, Vito Barraco, e di Riccardo Lembo, il farmacista che assieme al primo cittadino, avviò il progetto “Marsala Città cardio-protetta”. A ricevere in consegna il defibrillatore è stato padre Enzo Vitale, rettore del Santuario che ogni anno è metà di decine di migliaia di fedeli. Salvatore Roccaforte morì nel 2010 a soli 45 anni, a causa di un improvviso malore. Dopo la laurea in medicina e chirurgia, Salvatore Roccaforte si specializzò nelle malattie del sangue a Pescara. Subito dopo vinse un apposito concorso ed entrò a far parte del centro emotrasfusionale del San Biagio e successivamente del “Paolo Borsellino” di Marsala.

La cerimonia di consegna del defibrillatore.
© RIPRODUZIONE VIETATA

Scrivi una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here