[IL MESSAGGIO] Elezioni amministrative a Marsala, i parroci della città ai candidati: «Priorità ai poveri»

0
196

Dare priorità ai poveri, alle famiglie in difficoltà, ai giovani senza lavoro. Il presbiterio di Marsala interviene con un messaggio nella campagna elettorale per le comunali a Marsala. La città, domenica 31 maggio, andrà al voto per eleggere il sindaco e il consiglio comunale. “Questa città ci interessa” è il titolo del documento che evidenzia alcuni aspetti sociali per i candidati. «Non ci sembra necessario fare l’elenco delle cose da fare e dei problemi da risolvere. Le difficoltà sono sotto gli occhi di tutti – scrivono – vogliamo suggerire, solamente, alla futura amministrazione comunale di considerare priorità i poveri, le famiglie in difficoltà e i giovani senza lavoro».

elezioni1

Ancora i sacerdoti: «Marsala è una città meravigliosa, abitata da gente laboriosa e intraprendente, dalle mille risorse. Il suo bene e il suo progresso ci interessano. Noi preti siamo a contatto diretto con la gente e conosciamo bene i loro problemi. Non abbiamo candidati da proporre. Siamo convinti che questa città ha bisogno di essere governata da persone oneste, competenti, piene di entusiasmo e passione per il suo vero bene». Così concludono nel documento: «È l’occasione propizia per essere corresponsabili e protagonisti del futuro di questa città attraverso il voto, scegliendo con coscienza civile persone che, libere da interessi personali, vogliono spendersi per il bene comune».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta