[IL MESSAGGIO] Fine Ramadan, il Vescovo: «La difesa delle persone e della loro dignità deve unirci»

0
120

«Nella ricorrenza della festa di Aid Al-Fitr, con la quale celebrate la rottura del digiuno a conclusione del mese sacro del Ramadan, desidero rivolgervi il mio pensiero augurale, unendomi alla vostra gioia in questo giorno per voi sacro e significativo», scrive il Vescovo monsignor Domenico Mogavero nel messaggio rivolto ai musulmani che vivono a Mazara del Vallo e nei comuni della Diocesi di Mazara del Vallo, per la conclusione del Ramadan.

mog_auguri1

«Alla fine del cammino di purificazione segnato soprattutto dal digiuno, dalla preghiera e dall’aiuto ai poveri, con cuore libero innalzate al Dio clemente e misericordioso il vostro grazie per tutti i suoi doni, affidando ancora una volta a Lui la vostra vita e i vostri progetti di bene. Certamente la gioia della festa è velata dalle preoccupazioni e dalle ansie causate dalle notizie su guerre, violenze e persecuzioni che giungono da paesi dell’area mediterranea. Ma la difesa delle persone, della loro dignità e dei loro diritti deve vederci tutti concordemente impegnati perché rappresenta l’unica via della pace. Possiate vivere nella gioia questa vostra festa e Dio generoso e glorioso vi dia pace in abbondanza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta