IL MESSAGGIO/«Caro Vescovo, la Visita, i nostri giovani e le energie per cambiare la propria esistenza…»

0
879

La città di Castelvetrano-Selinunte, mai come in questo momento, sta vivendo un momento di particolare disagio che la sta ponendo sotto i riflettori ben oltre quelli che possano essere i propri demeriti. Castelvetrano è composta, per la stragrande maggioranza, da persone per bene che vivono con laboriosità e con mutua solidarietà. Davvero nutrita, poi, è la comunità di fedeli che con regolarità partecipa alle attività proposte dalle varie unità parrocchiali, per tale motivo non può essere considerata una semplice coincidenza se dopo circa cinquanta anni, un ministro di Dio ha scelto di trascorrere qualche settimana tra i suoi fedeli per trasmettere, attraverso l’ascolto dei segni dei tempi, un prezioso messaggio.

feliceerrante2

Per questo motivo ringrazio di cuore monsignor Domenico Mogavero, Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo, per il prezioso dono che sta porgendo alla comunità che ho l’onore di amministrare. La Visita pastorale rientra tra i compiti del Vescovo , tuttavia, né per lui né per le comunità, la Visita vuole essere un semplice adempimento giuridico, ma un chiaro esempio di come la carità pastorale sia l’anima di una città e dei suoi abitanti. È un particolare momento di grazia, che ha come finalità propria di essere l’espressione visibile del ministero del Vescovo per la crescita della comunione e della missione nella sua Chiesa. La Visita pastorale che monsignor Mogavero sta compiendo in queste settimane, si sta rivelando un momento di incontro che sta lasciando tracce indelebili per la qualità delle  parole e dei gesti che il prelato sta donando agli imprenditori, ai cittadini ed ai fedeli.

feliceerrante1

Un discorso a parte merita poi il cammino che Sua Eccellenza sta riservando ai giovani che con grande partecipazione lo stanno seguendo in tutti gli spostamenti e che ne stanno uscendo rafforzati, condividendo un percorso di crescita e di grazia che sarà fondamentale per la propria formazione. Incontri che stanno consentendo alla nostra meglio gioventù di uscirne ravvivata, rafforzata, lodata ed incoraggiata. I nostri giovani stanno riscoprendo di avere quelle energie fondamentali per cambiare la propria esistenza ed anche quella degli altri, consentendo alla nostra comunità di compiere un ulteriore percorso di crescita. Nel ringraziarla nuovamente mi piace pensare che questa sua Visita confermerà e consoliderà lo spirito di comunione che deve animare tutte le componenti della nostra città: singoli, gruppi pastorali, aggregazioni laiche, istituzioni. Infatti spesso corriamo il rischio di lavorare isolatamente o di disperdere le energie. Questa Visita possa aiutare tutti ad aprirsi alla pienezza della comunione ecclesiale che armonizza e coordina le risorse.

Felice Jr. Errante, sindaco di Castelvetrano per Condividere

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta