[LA LETTERA] «Il Natale che vorrei…..è una festa semplice che non ha bisogno di cene e tanti regali»

0
325

Quella del Natale è un’atmosfera piena di luci, colori, suoni, emozioni….Molti si preparano con una grande cena, tanti regali e un bell’albero di Natale che illumina le case. C’è anche chi non potrà mangiare un piatto caldo e non avrà una casa dove festeggiare il giorno di Natale. Ma sono proprio queste persone che più di tutti vivono il Natale nel loro cuore e si riscaldano con la luce di Cristo. Il Natale è una festa semplice che non ha bisogno di cene e tanti regali, ma di amore e amicizia nei confronti degli altri. Dobbiamo essere buoni non solo a Natale, ma sempre, perché è Natale ogni volta che sorridi e aiuti un fratello, è Natale ogni volta che riconosci le tue debolezze.

natale_bambina

Il Natale che vorrei….è un Natale dove non ci sono più violenze e sfruttamento del prossimo. Il fascino del Natale sta nell’aprire il nostro cuore a Cristo. Oggi lo spirito di fare regali riveste un ruolo importante, ma alla fine: quali doni il Signore vorrebbe che io facessi a Lui o agli altri? Regalare un sorriso, un abbraccio caldo, è il vero fascino del Natale, il Natale si deve vivere, non solo festeggiare. Anche se con dolore devo ammettere che l’atmosfera magica del Natale va sempre più diminuendo e nello stesso tempo i nostri cuori diventano sempre più aridi, nonostante tutto questo sono fiduciosa che con molta buona volontà e con un impegno responsabile le cose possono migliorare.

Buon Natale a tutti!

Graziella Pantaleo
Classe 3, sezione F, istituto comprensivo “G. Garibaldi”, scuola secondaria di primo grado “Vincenzo Pipitone” di Marsala

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta