LA RACCOLTA/Fondi per una copisteria nella Cattedrale di Tunisi

0
243

L’Opera di religione “Monsignor Gioacchino Di Leo” ha organizzato una colletta per sostenere la creazione di una copisteria (o stamperia) che la Diocesi di Tunisi (gemellata da dieci anni con quella di Mazara del Vallo) vuole aprire in un locale annesso alla Cattedrale di Tunisi. Il locale si dovranno restaurare e la copisteria servirà per stampare fogli, libretti e materiali vari informativi. Per le donazioni libere si potrà utilizzare lo strumento del bonifico bancario da intestare a: Opera di religione “Mons. Gioacchino Di Leo”, IBAN: IT19O0895281880000000153659, causale: copisteria Cattedrale Tunisi.

L’Opera di religione “Monsignor Gioacchino Di Leo” qualche settimana fa ha raccolto la somma di 2.600 euro che è stata consegnata ai figli del maresciallo Silvio Mirarchi (ucciso per mani criminali), per utilizzarli come borse di studio per sostenere i loro studi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta