[LA SCOMPARSA] Morto a Gibellina padre Pietro Inzirillo, l’arciprete che ha «avuto tanto amore per tutti e per tutto»

0
4370

All’età di 86 anni è morto stamattina padre Pietro Inzirillo, già arciprete a Gibellina. Qui un suo ricordo di don Rino Randazzo. I funerali saranno celebrati lunedì 26 giugno, alle ore 9,30, presso la chiesa di San Giuseppe a Gibellina.

Carissimo monsignor Pietro Inzirillo con queste poche riflessioni voglio esprimere il mio più sincero e vivido ringraziamento per tutto il bene che hai fatto nella tua Gibellina. Ho avuto la gioia di arrivare a Gibellina, come arciprete nel 2006, e ho potuto costatare che tutto a Gibellina parlava di Lei, anche se non era tanto contento di dover lasciare il posto di arciprete. Lei ha continuato a sostenere che il prete non va mai in pensione. Grazie per aver avuto amore in ogni cosa, per il suo coraggio di trasformare le strutture, per aver manifestato la sua grande capacità e intraprendenza nel realizzare qualcosa di importante che lascia, nel tempo, un segno visibile della sua presenza.

Ha avuto tanto amore per tutti e per tutto, in ogni azione, in ogni gesto, in ogni parola, sempre. Di quell’amore di cui sono capaci solo le persone che l’amore lo vivono veramente in Cristo e che solo da Lui può provenire. Sì. Caro padre Pietro hai lavorato molto, trovando una comunità ancorata fortemente ai valori e alle tradizioni religiose cristiane da un lato, e dall’altro una certa lentezza a quelle che sono le novità della Chiesa introdotte dal Concilio Vaticano II.  Hai cercato di far passare la comunità da una appartenenza solo religiosa e alla devozione, a una vita di fede, di quella fede adulta ed autentica, di persone chiamate a collaborare alla crescita del Regno di Dio.

LE FOTO CHE RICORDANO PADRE PIETRO INZIRILLO

Hai sollecitato i fedeli e tutte le persone impegnate a essere più partecipi alla vita della comunità, non limitandosi alle sole pratiche di pietà ed osservanze, e inserirsi in quella Chiesa viva per diventare ed essere popolo di Dio in ascolto della Parola che si fa comunione e servizio. Grazie per l’esempio che ci hai dato di pazienza, di disponibilità verso tutti. Grazie per l’impegno e per il sostegno premuroso che hai dato alle persone consacrate che sono passate attraverso la presenza negli anni delle suore in parrocchia, alla promozione del loro carisma e del loro coinvolgimento nella vita parrocchiale e alla costante proposta vocazionale. E la gioia di questi 7 anni vissuti insieme con te a Gibellina si sposa con la gratitudine viva e sincera al Signore per tutto il bene che hai fatto.

Ringraziamo il Signore di tutto, delle tante grazie che ci hai dato e delle soddisfazioni ricevute in questi anni. Il Signore, sempre presente nei nostri cuori, ti ricompensi come Lui meglio crede, ti accolga fra le sue braccia in presenza della nostra Mamma celeste venerata da te con il titolo Madonna della Grazia e ti doni il meritato ed eterno riposo. Grazie dal cuore.

don Rino Randazzo per Condividere
(ricerche fotografiche a cura di Emanuela Renda per Condividere)

© RIPRODUZIONE VIETATA

Scrivi una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here