[L’ANNUNCIO] Da ottobre e sino al 2017 la Visita pastorale nei paesi della Diocesi: il Vescovo così vivrà le comunità

0
265

Il Vescovo ha annunciato la Visita pastorale che inizierà a ottobre da Poggioreale. La Visita – la prima di monsignor Mogavero – toccherà tutti i tredici paesi della Diocesi, dove il Vescovo incontrerà fedeli, forze sociali, rappresentanti delle istituzioni, gli ammalati e vivrà la comunità di quel paese per alcuni giorni. L’ultima Visita pastorale in Diocesi fu avviata negli anni Sessanta da monsignor Giuseppe Mancuso, poi interrotta nel ’68 per il terremoto nel Belice.

CLICCA SULL’IMMAGINE PER LEGGERE IL TESTO INTEGRALE DEL DECRETO

visitapastorale1

Prima di Mogavero, monsignor Calogero La Piana l’annunciò ma prima di iniziarla fu trasferito presso l’Arcidiocesi di Messina. La Visita, che durerà sino al 2017, è considerata un’occasione privilegiata per rinsaldare i vincoli di comunione, per ascoltare e ravvivare le energie degli “operai evangelici”. «Intendo vivere quest’esperienza come grazia per la nostra Chiesa – ha scritto nel decreto il Vescovo – anche le comunità che mi riceveranno vorranno accogliere questa Visita come evento di grazia». Il Vescovo, sempre nel decreto, fa riferimento al primato delle relazioni umane, «cercando di valorizzare quei doni che lo Spirito ha con generosità distribuito a tutto il popolo di Dio e mettendo nel dovuto rilievo, per quanto possibile, la vocazione dei laici».

vescovo_nuovo

Il Vescovo ha anche nominato una commissione formata da tre membri – don Nicola Altaserse, segretario generale della Visita, don Vincenzo Greco, Vicario generale e Rosario Tumbarello, economo diocesano – che precederà il Vescovo nelle comunità dove sarà accolto. Alla commissione toccherà il compito di esaminare la documentazione amministrativa e lo stato della parrocchia, dei luoghi sacri, degli ornamenti liturgici, la cura e gli aggiornamenti dei libri parrocchiali e degli altri beni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta