Il Pastore incontra le sue pecorelle: lupetti, esploratori, guide, rover, scolte e capi del gruppo scout Agesci Salemi 1. L’esperienza della Visita pastorale nella nostra parrocchia Chiesa madre è stata fonte e occasione per nuovi sentimenti, emozioni e speranze: è innegabile che questo è un momento ecclesiale in cui la parrocchia si raduna attorno al suo Pastore, condividendo esperienze e carismi diversi. Riunioni infinite, sia in parrocchia che nel gruppo, per decidere cose fare, per decidere come meglio trascorrere questi giorni insieme al nostro Vescovo Domenico.

Volevamo che tutto fosse impeccabile, ma in fondo sapevamo che, qualora qualcosa fosse andato storto, il nostro era un incontro con una persona che avrebbe preferito vedere la realtà al posto dell’apparenza. L’accoglienza del vescovo nella nostra base ci ha permesso di fargli visitare il boschetto impiantato recentemente e i locali utilizzati quotidianamente per le attività; durante la condivisione del pranzo ci siamo sentiti come in famiglia ma l’obiettivo più importante dell’incontro col vescovo era quello di rendere protagonisti i nostri ragazzi. Infatti vedere i lupetti ballare e cantare con lui il “ban della felicità”, gli esploratori e le guide giocare a roverino (tradizionale gioco scout), la branca rs porre delle domande e aprirsi, ci ha resi un po’ orgogliosi e felici. La speranza è quella che questi momenti di condivisione possano ripetersi.

Susanna e Paolo Russo per Condividere

QUI ALCUNE FOTO DI F. TERRAMAGRA CHE DOCUMENTANO L’INCONTRO

vescovo_scoutsalemi1

vescovo_scoutsalemi2

vescovo_scoutsalemi3

vescovo_scoutsalemi4

vescovo_scoutsalemi5

vescovo_scoutsalemi6

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta