[L’ESPERIENZA] Da Strasatti a Caltagirone: la Gi.Fra. e le loro testimonianze d’amore per Dio

0
1256

Anche la Gi.Fra. di Strasatti ha partecipato al XX Capitolo Francescano dei Giovani di Sicilia, svoltosi su iniziativa dei Frati Minori di Sicilia a Caltagirone. Slogan conduttore è stato “Get-up-and-go”: energia, dinamismo, decisione, ma ha richiamato anche l’invito che Gesù fece al lebbroso guarito. Testimonianze, momenti di riflessione e preghiera ma anche flash mob sulla Scala di S. Maria del Monte sul tema “Contro la violenza sulle donne”. «La Gi.Fra di Strasatti insieme ad altri giovani della contrada, è stata protagonista di questa splendida giornata di fede e gioia ed è pronta a testimoniare l’amore di Dio che ha per ciascuno di noi» hanno detto i ragazzi della Gi.Fra. di Strasatti.

«Per me è stata una bella esperienza, mi sono divertita, siete un bel gruppo. Il momento più bello della giornata e che mi sono emozionata e che ho vissuto intensamente è stato quello dell’Adorazione Eucaristica. Anche la testimonianza e il flash mob sono stati belli» ha detto Myriam. «Ogni anno il Signore mi dona sempre nuove emozioni, tante risposte alle mie domande e la cosa più bella è vivere in modo pieno la fraternità. Il 25 aprile per me è sempre una giornata abbastanza forte e coinvolgente nello Spirito che coinvolge anche il nostro carisma francescano. La cosa che più mi ha colpito e mi ha fatto riflettere è stato il momento di catechesi di Frà Alfio, perché credo che a volte si dimentica l’essere cristiano, si dimentica la nostra vera identità, quindi bisogna cercare di metterci di nuovo su strada e gridare: io sono cristiano» ha detto Fabio.

«Ringrazio ognuno dei compagni di viaggio per la bellissima vissuta. Mi è servita molto sia per compattarmi di più con ognuno di voi, sia per arricchire lo spirito cristiano e francescano in me, grazie alle testimonianze, catechesi e preghiere. Siamo davvero un bel gruppo» ha concluso Francesco.

Fabio Costantino

© RIPRODUZIONE VIETATA

Scrivi una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here