[L’INCONTRO] In parrocchia per sensibilizzare la donazione dell’8×1000: un contributo concreto alla Chiesa

0
296

Si è svolto presso la parrocchia Sacro Cuore in Santa Maria di Gesù di Mazara del Vallo un momento informativo sulla donazione dell’8×1000 a favore della Chiesa Cattolica Italiana. «Donare secondo le proprie possibilità – ha spiegato Mimmo Errante Parrino, direttore della Caritas – non significa spogliarsi dei propri beni ma contribuire con quel che si può al benestare anche del fratello più povero». A spiegare più tecnicamente su come fare la donazione dell’8×1000 è stato il commercialista Santino Maggio che ha illustrato come poter sostenere questo diritto in base del tipo di dichiarazione dei redditi che il lavoratore presenta.

Ogni cristiano in qualità di figlio di Dio è corresponsabile del sostentamento della propria comunità parrocchiale. Con la scelta dell’8×1000 non solo mettiamo un’innocua firma ma diamo il nostro contributo concreto alle esigenze di culto della popolazione, al sostentamento del clero e a tante opere di carità in Italia e nel Terzo Mondo. Ai partecipanti all’incontro è stata donata una borsa con materiale informativo su “Sovvenire”, l’iniziativa ecclesiale sul Servizio per la promozione del sostegno economico alla Chiesa Cattolica, di cui Mimmo Errante Parrino è l’incaricato diocesano».

© RIPRODUZIONE VIETATA

Nessun commento

Scrivi una risposta