[L’INIZIATIVA] Il Museo diocesano piace sempre di più: per le visite notturne centinaia di visitatori nelle sale

0
346

Si è conclusa con viva soddisfazione l’estate culturale al Museo diocesano di Mazara del Vallo: la suggestione delle visite notturne ha coinvolto centinaia di visitatori, che hanno percorso le sale espositive, accolti e accompagnati dalla voce delle guide dell’esperto staff del Museo. Grande ammirazione per il nuovo allestimento della sala Montaperto, dedicata al Monumento quattrocentesco realizzato dal genio dello scultore Domenico Gagini; apprezzate anche le opere ed i pannelli recentemente allestiti in occasione della mostra “Minima Sacra. Arte e devozione nel territorio della Diocesi di Mazara del Vallo”, in parte ancora visibili nella sala degli argenti. Un breve cortometraggio di presentazione delle opere d’arte del Museo è stato proiettato durante la rassegna cinematografica di Santa Caterina.

museo6

«Il grande riscontro che ancora una volta ha ottenuto l’iniziativa del “Museo sotto le stelle” dimostra la versatilità della proposta di gustare l’arte in tutte le sue espressioni ed in momenti diversi, spiega Francesca Paola Massara, direttore del Museo. Il progetto culturale della comunicazione attraverso l’arte è da sempre promosso e valorizzato dal nostro Vescovo che in diverse occasioni ha sottolineato il valore della “teologia della bellezza”». All’organizzazione hanno partecipato: Angela Anselmo, Sandro Architetto, Alberto Marino, Paolo Marino e l’Associazione nazionale carabinieri.

ORARI D’APERTURA

Da martedì a giovedì: dalle 10 alle 12,30
Venerdì e sabato: dalle 10 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 18,30
Lunedì chiuso
Visite guidate su prenotazione

IL VIDEO DELLA MOSTRA “MINIMA SACRA”

ALCUNE FOTO DELLE SALE DEL MUSEO

Uno scorcio dell'interno del museo.
Uno scorcio dell’interno del museo.

museo_copertina

Un particolare delle vetrine del Museo diocesano.
Un particolare delle vetrine del Museo diocesano.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta