[L’INIZIATIVA] A Marsala la Scuola di formazione all’impegno sociale e politico: come partecipare

0
25

Il prossimo 21 gennaio inizierà a Marsala la Scuola di formazione all’impegno sociale e politico promossa dall’Opera di religione “monsignor Gioacchino Di Leo”, dall’associazione “Cercasi un fine” e dalla Forania di Marsala e Petrosino. Tema dell’iniziativa formativa è “Partecipo nel territorio: i cittadini, il Comune e la Regione”. «La partecipazione consapevole, attiva, critica e propositiva alla vita sociale e politica dei territori è di fondamentale importanza. Di fronte a fenomeni gravi quali l’astensionismo elettorale, la “delega in bianco” a chi ci rappresenta nelle istituzioni, le forme di corruzione, la presenza e l’infiltrazione pervasiva e “silenziosa” della criminalità organizzata nei contesti pubblici ed economici, la formazione socio-politica ed il confronto pacato e costruttivo sono essenziali alla crescita armonica e progressiva dell’intera società e dello Stato Comunità» spiega don Francesco Fiorino, presidente dell’Opera di religione.

Gli incontri avranno inizio domenica 21 gennaio, alle ore 16 presso il Monumento ai Mille, sul lungomare Boeo a Marsala, sulla prima tematica “Autonomie e politiche locali: a servizio dei cittadini?”, con Antonio La Spina, docente di Analisi e valutazione delle politiche pubbliche presso la Luiss di Roma. Gli altri incontri mensili si terranno sino a giugno. La quota di iscrizione è di 20 euro (per gli studenti e i disoccupati è di 5 euro). Informazioni e iscrizioni chiamando al 393.9114018, scuolapolmarsala@cercasiunfine.it. Ogni incontro dura tre ore, dove la prima è affidata al docente, la seconda a piccoli gruppi e la terza nuovamente in assemblea. Al termine del percorso formativo sarà consegnato il relativo attestato di partecipazione. A domanda, potrà essere consegnata l’attestazione utile alla richiesta di riconoscimento di crediti formativi, da presentarsi alla personale facoltà universitaria o scuola superiore.

© RIPRODUZIONE VIETATA

Scrivi una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here