[L’INTERVENTO] Situazione economica della Diocesi, Ingoglia (CDAL): «Vicinanza al nostro Pastore, fiducia e stima per il suo prezioso ministero»

0
300

Diversi organi di informazione stanno pubblicando in questi giorni notizie relative a presunti ammanchi nei conti della nostra Diocesi, peraltro prontamente smentiti dall’Ufficio diocesano per le comunicazioni sociali. In tali testi si allude alla condotta del Vescovo monsignor Domenico Mogavero e si prende, pretestuosamente, posizione in merito al suo operato nella gestione del patrimonio diocesano. Al riguardo, la Consulta Diocesana delle Aggregazioni laicali, mentre respinge come inutili esercizi di “sensazionalismo” le provocazioni della stampa, si  stringe al proprio Pastore, al quale manifesta stima e fiducia per il suo insostituibile e prezioso ministero.

Antonino Ingoglia, al centro nella foto.
Antonio Ingoglia, al centro nella foto.

Monsignor Mogavero, si è speso in questi anni nel servizio della Chiesa di Mazara del Vallo, invitando tutti i fedeli a vivere uno stile sobrio e solidale, riscoprendo la dimensione dell’accoglienza tipica del nostro territorio, sintesi suggestiva di culture, di colori, di sensazioni e di esperienze dei luoghi di provenienza di tanti immigrati che qui vivono, lontani dalla propria terra certamente più matrigna. Pertanto, ogni subdolo tentativo volto a screditare l’operato del Vescovo, come pure qualsiasi forma di strumentalizzazione nei suoi confronti, proveniente da soggetti politicamente manovrabili o che perseguono secondi fini personali, vengono fermamente respinti dalla Consulta Diocesana delle Aggregazioni Laicali.

Il coordinatore del CDAL
Prof. Antonio Ingoglia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta