Miccoli e quel giudizio sul giudice Falcone….un asso sportivo e due di coppe come uomo

0
198

LETTERA del 25 giugno 2013 inviata a condividere@diocesimazara.it

Davvero incredibile, direbbe Sasà Salvaggio. Se Miccoli non smentisce vuol dire che è tutto vero. Un’altra stella dello sport si estingue, con profonda delusione di milioni di tifosi.Come si è fatto questa idea nefasta di Giovanni Falcone? Definirlo “fango” da morto ammazzato? Credo che quando si ha la fortuna di diventare un asso, le società devono curare la formazione umana, per non avere un asso sportivo e nel contempo un due di coppe come uomo.  Ho comprato 7 maglie  del Palermo, quella con il suo cognome era l’ultima che aveva ancora  resistito,dopo la partenza dei primi sei per altre squadre. Adesso quest’ultima di Miccoli  si può ancora esporre in casa e può essere utile per un bel  ricordo? Spero che sia  tutto chiarito per una rivalutazione o per una svalutazione di questo giocatore tanto amato dai tifosi del Palermo.

Gaspare Barraco
(barraco.gaspare@virgilio.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta