[NOTE E MELODIE] Quando il canto è un dono di Dio: suor Cristina, ospite a Poggioreale, si racconta…IL VIDEO

0
377

«Il canto? Un dono di Dio». Così suor Cristina Alfano ha raccontato la sua storia a don Nicola Altarserse per la redazione del nostro sito e di “Condividere” nella videointervista che si potrà guardare integralmente qui sotto. «Il canto – ha spiegato suor Alfano – è fondamentale all’interno della liturgia perché contiene quanto di prezioso la liturgia vuole esprimere. I cori devono essere formati spiritualmente».

Suor Cristina accompagnata al piano dal maestro Franco Giacomarro.
Suor Cristina accompagnata al piano dal maestro Franco Giacomarro.

Suor Cristina è stata ospite della rassegna di cori parrocchiali organizzata a Poggioreale, nella Valle del Belice, su iniziativa di Antonino Tusarolo e del parroco don Vito Saladino. «Fu un’idea provocatoria – ha detto don Vito – poi ne è nata una bellissima iniziativa che oggi viviamo. Qui, da Poggioreale, dove la periferia si fa centro».

CLICCA SULL’IMMAGINE PER VEDERE L’INTERVISTA A SUOR CRISTINA

Alla rassegna – presente il Vescovo – hanno preso parte i cori della parrocchia Maria Ss. Immacolata di Poggioreale, il coro della Diocesi Mazara del Vallo, la corale del Santuario Maria Ss. del Paradiso di Mazara del Vallo, il coro “Sicut Lilium” di Marsala, il coro “Cielo e terra” di Mazara del Vallo, il coro Maria Ss. Immacolata di Salemi, il coro “Cantate Domino” di Salemi, il coro “Paolo VI” di Partanna.

Il coro della parrocchia Maria Ss. Immacolata di Poggioreale.
Il coro della parrocchia Maria Ss. Immacolata di Poggioreale.
Il coro diocesano.
Il coro diocesano.

«Cantare con bellezza è un servizio che il Signore mi ha chiesto – ha raccontato ancora suor Cristina, che si è esibita da solista a conclusione della rassegna – dapprima cantavo da laica ora continuo a cantare per dire questa parola di Dio nel suo Regno. Da dieci anni conduco il progetto “Frammenti di luce” e già abbiamo tagliato il traguardo del 100° concerto-meditazione».

Il coro di voci bianche coi bambini del catechismo della Cattedrale di Mazara del Vallo.
Il coro di voci bianche coi bambini del catechismo della Cattedrale di Mazara del Vallo.

E al canto e alla musica, stavolta col coro di voci bianche del catechismo, è stata dedicata la serata in Cattedrale a Mazara del Vallo. La formazione di 50 bambini si è esibita in un repertorio di canti di Natale, con la direzione di Fiorella Saluto, all’organo Rino Crescente e le coreografie di Carla Favata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta