[SANITA’] Mercoledì riapre l’ospedale di Mazara: dopo 5 anni taglio del nastro a struttura nuova

0
7436

Mercoledì prossimo, 28 giugno, medici, infermieri e pazienti torneranno a fare il loro ingresso, dopo cinque anni, nel nuovo ospedale Abele Ajello di Mazara del Vallo. Lo ha annunciato il commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani Giovanni Bavetta, che questa mattina, dopo aver svolto un sopralluogo nella nuova struttura,  ha incontrato il sindaco di Mazara del Vallo Nicola Cristaldi, cui ha comunicato la decisione. Il 28 giugno, alle 17,00  nella sala consiliare di Mazara del Vallo si terrà la cerimonia di apertura, alla presenza dell’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi, del sindaco Nicola Cristaldi, del Vescovo, del commissario straordinario del Policlinico di Palermo Fabrizio De Nicola e del commissario straordinario dell’ASP Giovanni Bavetta. A seguire il taglio del nastro in ospedale, con la benedizione della struttura e dell’annessa cappella, e l’avvio delle attività sanitarie.

VEDI L’INTERVISTA ALL’ASSESSORE REG. ALLA SALUTE

«Credo che questa – ha detto Bavetta – sarà una data storica non solo per la città di Mazara del Vallo, ma anche per la sanità dell’intera provincia, nella quale viene armonizzato il nuovo nosocomio. Voglio però avvisare la cittadinanza – ha aggiunto il commissario – che nei tre giorni antecedenti l’apertura, potrà subire qualche inconveniente a causa del trasferimento dei reparti, in particolare nell’odierna area di emergenza urgenza. Cercheremo di limitare al massimo i disagi, e mercoledì i mazaresi avranno già operativi tutti i reparti attualmente presenti nell’area di emergenza,  insieme alla cardiologia e alla medicina che sono finora stati allocati all’ospedale di Castelvetrano, e naturalmente anche la radioterapia, orgoglio di questa azienda. Nelle prossime settimane, certamente entro l’estate, appena saranno in funzione le due sale operatorie, completeremo il trasferimento dei reparti con quello di chirurgia». Per il sindaco Cristaldi «Mazara ha un grande ospedale e tra qualche giorno sarà finalmente operativo».

© RIPRODUZIONE VIETATA

Nessun commento

Scrivi una risposta