Una riflessione a partire dall’enciclica “Laudato sì”, a Partanna iniziativa dell’AC

0
506

L’Azione Cattolica ha riproposto, anche quest’anno, un convegno diocesano organizzato dal settore adulti, incentrato stavolta sull’enciclica Laudato sì di Papa Francesco e avente come tema “Idee a confronto per custodire la casa comune”. L’incontro si è svolto a Partanna, presso le scuderie del Castello Grifeo. Dopo la presentazione del convegno, con Pietro Fina e Vincenza Luppino, vice presidenti diocesano AC settore adulti, ha portato il proprio saluto il presidente Francesco Crinelli. Relatori: Steni Di Piazza, esperto di finanza etica e il Vescovo. L’enciclica non affronta solo temi quali l’ambiente e il clima, ma si sofferma in maniera decisa su alcune sfide etiche definite come fondamentali per il nostro presente e il nostro futuro, tra le quali povertà, disuguaglianza, economia, agricoltura, stili di vita, alimentazione. Partendo dalla finanza, fino ad arrivare al concetto di ecologia integrale formulato dal Papa, le tematiche trattate hanno stimolato un lungo dibattito, nel corso del quale Mario Ragusa dell’Istituto Regionale Vini e Oli di Sicilia ha presentato il progetto di ricerca “ViEnergy”, mirato alla riduzione dell’inquinamento grazie all’utilizzo di biocombustibili. Presente, fra il pubblico, anche l’ex presidente della Commissione regionale antimafia, Lillo Speziale.

Nella foto: don Pino Biondo, Francesco Crinelli, Steni Di Piazza, Domenico Mogavero, Pietro Fina ed Enza Luppino.
Nella foto: don Pino Biondo, Francesco Crinelli, Steni Di Piazza, Domenico Mogavero, Pietro Fina ed Enza Luppino.

Prossimo evento associativo domenica 28 febbraio ad Agrigento: in quell’occasione il Consiglio regionale e i presidenti parrocchiali di AC incontreranno la presidenza nazionale, che in questi mesi sta visitando tutte le regioni. In Diocesi, invece, il prossimo appuntamento di rilievo si svolgerà domenica 15 maggio a Marsala, con la festa degli incontri, organizzata insieme alla Diocesi di Trapani.

Alberto Alagna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta