Una testa di cavallo davanti la canonica, intimidazione al parroco di Vita

0
509

Una testa di cavallo è stata fatta trovare dietro la porta della canonica della chiesa della Madonna di Tagliavia a Vita, dove abita don Antonino Aguanno, presbitero di origini vitesi che per anni è stato parroco alla Madonna di Fatima di Campobello di Mazara. Don Aguanno è stato trasferito dal Vescovo lo scorso anno nella parrocchia di Vita, subentrando a don Giuseppe Marchiello, arciprete per decenni. Proprio qualche settimana fa don Aguanno – e lo stesso don Marchiello – ha vissuto, insieme alla comunità di Vita, la Visita pastorale del Vescovo. Durante i giorni di permanenza nel piccolo comune il Vescovo ha pure incontrato i rappresentanti dei ceti della festa per la Madonna che si celebrerà nei prossimi mesi. Il ritrovamento della testa d’asino, verosimilmente, è da leggere come un’intimidazione nei confronti del parroco. Il Vescovo ha già incontrato don Aguanno. Sul caso indagano i carabinieri della locale stazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta