SEMINARIO FISC 2021

L’idea del tema di questa nuova edizione del Seminario di aggiornamento ruota attorno al Mediterraneo, visto da prospettive diverse e non solo da quella più dibattuta/comune delle migrazioni. Oltre il fenomeno migratorio, infatti, il mare nostrum è stato nei secoli crocevia fra i popoli, incrocio tra le vie commerciali da Oriente e Occidente. Quella storia, nei secoli, non è stata cancellata ma si è trasformata, lasciando al Mediterraneo il ruolo di luogo di crocevia tra le storie degli uomini, siano essi migranti che pescatori. Il tema ha nel suo incipit la frase di rito che viene pronunciata quando ci si trova nella peggiore emergenza d’affrontare e, cioè, quando qualcuno cade in mare mentre si naviga.

In un contesto più allargato, come tema del Seminario di aggiornamento, quella frase d’allarme vuole rappresentare una situazione grave che si registra nel Mediterraneo: non solo migranti ma anche l’ambito dei pescatori dei quali si parla solamente quando succedono fatti di cronaca. Ma c’è di più: l’allarme per lo stato di salute del Mediterraneo, la questione ecologica. Mondo della pesca (al quale Mazara del Vallo è legato da un filo inossidabile) è anch’esso Mediterraneo, fatto di uomini e di economia. Da qui la sfida che lancia il Seminario di aggiornamento: diventare autori di nuovi pezzi su questo mare. Spiegarlo attraverso i racconti e i volti degli uomini. Per farlo conoscere attraverso la penna dei cronisti nelle sue più consolidate abitudini di incontrare l’altro, visitare i luoghi e poi raccontare.

IL PROGRAMMA

Giovedì 16 settembre
ore 9-15: Arrivi ospiti e giornalisti

ore 16,30: aula “Carlo Borromeo” Seminario vescovile (Sessione inaugurale)
Dall’emergenza migranti al racconto del Mediterraneo: dove guardare?

Saluti: Max Firreri (Direttore “Condividere”), monsignor Domenico Mogavero (Vescovo e Direttore editoriale di “Condividere”), Mauro Ungaro (Presidente Fisc), Salvatore Quinci (Sindaco di Mazara del Vallo)

Interventi: Nello Scavo (giornalista Avvenire), Francesco Malavolta (fotografo), padre Giulio Albanese (giornalista e missionario comboniano)

Modera: don Vito Impellizzeri

SEMINARIO VESCOVILE – CLICCA SULLA FOTO E VEDI LA POSIZIONE

Ore 20,30: Cena di benvenuto presso ristorante “Habibi”

Venerdì 17 settembre
ore 9,30-12: aula “Carlo Borromeo”, Seminario vescovile
Tavola rotonda “Un progetto mediterraneo a partire dal sogno di La Pira”

Interventi: don Rosario Lo Bello (parroco di Siracusa e docente Istituto Teologico “San Paolo di Catania), Giuseppe Notarstefano (Presidente AC nazionale), Marco Pietro Giovannoni (docente ISR Toscana), don Alexis Leproux (delegato per il Mediterraneo Diocesi di Marsiglia), don Vito Impellizzeri (Direttore ISSR Palermo)

Modera: Rosalba Virone

Ore 13: Pranzo presso ristorante “Baby Luna”

Ore 15,30-18,30: Laboratori esperienziali sul campo: l’incrocio dei volti per continuare a raccontare (bisognerà iscriversi gratuitamente al banco registrazione già giovedì pomeriggio presso il Seminario vescovile)

LARGO MAHDIYYA (CASBA) – CLICCA SULLA FOTO E VEDI LA POSIZIONE

Laboratorio 1, porto nuovo
A bordo di un peschereccio, incontrando i pescatori
Coordinano: Francesco Mezzapelle (giornalista) e Tommaso Macaddino

Laboratorio 2 e 3, piazza Mahdiyya
Le donne dei pescatori protagoniste del futuro
Coordinano: Enrica Mammucari e Fabrizio De Pascale
Conoscere i giovani tunisini di seconda e terza generazione
Coordinano: Vito Puccio e suor Alessandra Martin

ore 20, Cattedrale: Santa messa presieduta dal Vescovo monsignor Domenico Mogavero

ore 21,15: Cena di gala presso ristorante “San Vito”

ore 23: visita notturna del centro storico con Danilo Di Maria

Sabato 18 settembre
ore 9,30-12,30: aula magna “Carlo Borromeo” del Seminario vescovile
“Mediterraneo: il lavoro nella pesca, un patrimonio comune che rischia di sparire”
(evento realizzato nell’ambito del Piano nazionale triennale pesca-acquacoltura 2021, col contributo del Mipaf)

Saluti: monsignor Mogavero, don Bruno Bignami (Apostolato del mare), Salvatore Quinci (sindaco), Tommaso Macaddino (Uila pesca Sicilia)

Interventi: Stefano Battistoni (Sottosegretario di Stato per le Politiche agricole alimentari e forestali), Tony Scilla (Assessore agricoltura, sviluppo rurale e pesca della Regione Siciliana), Audun Lem (Vice direttore dipartimento pesca e acquacoltura FAO), Gianni Rosas, direttore ILO Italia e San Marino, Giampaolo Buonfiglio (Presidente Med-Ac), Andrea Albertazzi (responsabile politiche della pesca ETF), Francesca Biondo (Presidente Osservatorio Nazionale della Pesca), Giorgio Gallizioli (responsabile Uila Pesca per le politiche comunitarie), Franco Andaloro (Stazione zoologica “Anton Dohrn”). Conclude: Pierpaolo Bombardieri, Segretario generale Uil.

Modera: Fabrizio De Pasquale

ore 13: Pranzo presso ristorante “Baby Luna”

ore 15: partenza per Gibellina
Visita con degustazione presso cantina “Tenute Orestiadi”
Visita al MAC (Museo d’arte contemporanea)

ore 20,15: cena presso turismo rurale “Al Ciliegio” di Salemi

Domenica 19 settembre
Partenze ospiti e giornalisti

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

STANZA SINGOLA: 250 euro 
n. 3 notti per 1 persona con colazione in hotel 4 stelle, pranzi e cene da giovedì a sabato sera, quota di iscrizione al Seminario  

STANZA DOPPIA: 230 euro (a persona)
n. 3 notti per 1 persona con colazione in hotel 4 stelle, pranzi e cene da giovedì a sabato sera, quota di iscrizione al Seminario 

GREEN PASS

Nel rispetto delle nuovi disposizioni governative è obbligatorio esibire il Green Pass per poter partecipare al Seminario. Il Green Pass è necessario sia per gli incontri formativi che per ristoranti e hotel.

COME ISCRIVERSI

Compilare il modulo online qui sotto. Così si avvia la prenotazione che dovrà definirsi col bonifico della quota tramite Iban IT65P0306909606100000153705 (Banca Intesa San Paolo), intestato a “Associazione Orizzonti Mediterranei”, causale Seminario Fisc 2021 (indicare a seguire nome e cognome del partecipante). Termine ultimo per le prenotazioni: venerdì 30 luglio 2021. Scaduto tale termine l’organizzazione non assicurerà la gestione dei pacchetti d’accomodation. 

TRANSFERT E LOGISTICA

INFORMAZIONI E CONTATTI

commercialecondividere@diocesimazara.eu

MODULO ONLINE DI ISCRIZIONE

    Cognome e Nome (richiesto)

    Indirizzo Email (richiesto)

    Recapito Telefonico (richiesto)

    Ruolo

    Testata Giornalistica

    Diocesi di riferimento

    QUOTA ISCRIZIONE

    USO TRANSFERT ANDATA GIOVEDì 16 SETTEMBRE

    USO TRANSFERT RITORNO DOMENICA 19 SETTEMBRE