Agenda

Giu
28
Ven
Mazara del Vallo, iniziative per la Pastorale del turismo
Giu 28–Set 26 giorno intero

Un’estate ricca di iniziative, quella proposta dall’Unità pastorale San Pietro-San Lorenzo martire-Santa Chiara a Mazara del Vallo. Iniziative inserite nella Pastorale del turismo, promossa dal parroco don Giacinto Leone. Ecco il programma nel dettaglio.

Ago
21
Mer
Marsala, “Ciancio Fest”: il programma
Ago 21–Ago 25 giorno intero

Da mercoledì 21 a domenica 25 agosto, si terrà, presso la parrocchia Maria Madre della Chiesa di Marsala, “CiancioFest”. Ecco il programma. Mercoledì 21: ore 17, sfilata di carretti siciliani, con la partecipazione del gruppo Folk “ I Burgisi ” (partenza ex Supermercato “Cottone”); ore 17,45, “scinnuta” del simulacro della Madonna e omaggio floreale da parte dei bambini della parrocchia; ore 18, santa messa; ore 19, taglio del nastro e omaggio musicale a cura del cantastorie Peppino Castro e del gruppo folk “I Burgisi”; ore 21,30, concerto “D’acqua e di rosi” con Mario Incudine; dalle 23, spettacolo con “I 4 gusti”; a seguire degustazione della torta gigante. Giovedì 22: ore 18, santa messa; ore 21,30, Festival della canzone (presentano la serata: Peppe Giacalone, Simona Gandolfo e Valentina Donato); al termine serata cous cous. Venerdì 23: ore 18, santa messa; ore 21,30, commedia “Tagghia, ritagghia, ncoddra e cose” di Rocco Chinnici; a seguire sagra del cannolo. Sabato 24: ore 10,30, santa messa (presso Aias di contrada Silvestro); ore 16,30, passeggiata ecologica per le vie della contrada; ore 18, santa messa; ore 22,30, musica con Ignazio Sugamiele e la sua band; a seguire discoteca in piazza; durante la serata sagra del panino con la salsiccia. Domenica 25: ore 7, “musculiata” e scampanio a festa; ore 9,30, santa messa; ore 10,30, gara ciclistica a circuito chiuso; ore 17,30, raduno in parrocchia e momento di preghiera iniziale; a seguire processione del simulacro, accompagnato dalla banda e sfilata dei “Cavalieri di Ciancio” (itinerario: via Favara, lato sinistro, via Istria, viale Regione Siciliana, via Tunisi per intera fino allo spiazzo di Marino Autotrasporti, inversione e ritorno su Via Tunisi fino all’incrocio, svolta a destra per immettersi su Via Agnello, Via Favara, lato sinistro, rientro in piazza santa messa); ore 22,30, gioco dei palloncini; durante la serata, seconda degustazione di gelato artigianale; ore 23,30 giochi pirotecnici.

Per effettuare le degustazioni, è necessario munirsi del ticket all’entrata (il costo è di 1 euro, comprensivo di sedia, fino ad esaurimento posti a sedere). La chiesa rimarrà aperta tutti i giorni, dalle 17 alle 23. Lungo il viale della parrocchia si svolgeranno, anche quest’anno, i mercatini dello shopping. Nelle serate della “CiancioFest”, sarà possibile fruire del servizio bus navetta da e per la piazza, con due fermate: piazzale Supermercato Vito ed Elettronica Diesel.

Mazara del Vallo, il programma del Festino di San Vito
Ago 21–Ago 25 giorno intero

Anche quest’anno a Mazara del Vallo si organizza il Festino di San Vito, momento di devozione popolare al Patrono della città. Ecco il programma ufficiale.

MERCOLEDÌ 21
– ore 18,30, piazza della Repubblica: Annuncio del Festino di San Vito.
– ore 19,30: Trasporto del simulacro di San Vito dalla Chiesa di San Michele alla Basilica Cattedrale.

GIOVEDÌ 22
– ore 3,30: Processione notturna con trasporto del simulacro del Santo dalla Basilica Cattedrale alla chiesa di San Vito a Mare. Fiaccolata, benedizione con le reliquie del Santo e discorso del Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo, monsignor Domenico Mogavero. Rappresentazione della “Fuga di Vito, Modesto e Crescenza” e sparo dei giochi d’artificio Jochi di focu addiunu.
– ore 19, lungomare San Vito/Mazzini: Corteo storico in costume raffigurante i monarchi delle Nazioni d’Europa devoti a San Vito e i grandi Gesuiti Mazaresi; i Tamburi di Vicari e i Tamburi di Aspra. Con la partecipazione delle istituzioni sociali della Città. Incontro con la  tradizionale processione dei Quadri Viventi raffiguranti la vita del Santo Patrono alla presenza del Vescovo, del sindaco Salvatore Quinci e dell’assessore Germana Abbagnato e delle autorità militari.

VENERDÌ  23
– ore 9, Cattedrale: Celebrazione eucaristica.
– ore 18, corso Umberto: sfilata dei “Cani di San Vito”.
– ore 18,30, Cattedrale: Coroncina in onore di San Vito e santa messa.
– ore 21, Collegio dei Gesuiti: Sacra rappresentazione della vita, passione, morte e trionfo di San Vito.

SABATO  24
– ore 9, Cattedrale: santa messa.
– ore 18,30, Cattedrale: Coroncina in onore di San Vito e santa messa.
– ore 21, Cattedrale: Concerto musicale.

DOMENICA  25
– ore 9 e ore 11, Cattedrale: santa messa.
ore 17,30: Processione del simulacro del Santo Patrono (itinerario: Basilica Cattedrale – via SS. Salvatore – Lungomare Mazzini – Piazzale G. B. Quinci).
– ore 18, piazzale Quinci: Imbarco del simulacro di San Vito (al rientro processione lungo questo itinerario: Molo Com. Caito – Piazza Regina – Via G. G. Adria – Corso V. Veneto – Piazza A. De Gasperi -Via F. Maccagnone – Corso A. Diaz –  Piazza Mokarta – Via San Giuseppe – Piazzetta Santa Caterina -Via Santa Caterina – Via Mons. N. Audino – Piazza Santa Veneranda – Via San Michele – Piazza San Michele).
– ore 20, porto nuovo: ”Mazara terra d’A-Mare”, mostra, degustazioni, danze.
– ore 22,30: Concerto.
– ore 24: Giochi pirotecnici.

Ago
22
Gio
Marsala, “Ciancio Fest”: il programma
Ago 22–Ago 26 giorno intero

Da mercoledì 21 a domenica 25 agosto, si terrà, presso la parrocchia Maria Madre della Chiesa di Marsala, “CiancioFest”. Ecco il programma. Mercoledì 21: ore 17, sfilata di carretti siciliani, con la partecipazione del gruppo Folk “ I Burgisi ” (partenza ex Supermercato “Cottone”); ore 17,45, “scinnuta” del simulacro della Madonna e omaggio floreale da parte dei bambini della parrocchia; ore 18, santa messa; ore 19, taglio del nastro e omaggio musicale a cura del cantastorie Peppino Castro e del gruppo folk “I Burgisi”; ore 21,30, concerto “D’acqua e di rosi” con Mario Incudine; dalle 23, spettacolo con “I 4 gusti”; a seguire degustazione della torta gigante. Giovedì 22: ore 18, santa messa; ore 21,30, Festival della canzone (presentano la serata: Peppe Giacalone, Simona Gandolfo e Valentina Donato); al termine serata cous cous. Venerdì 23: ore 18, santa messa; ore 21,30, commedia “Tagghia, ritagghia, ncoddra e cose” di Rocco Chinnici; a seguire sagra del cannolo. Sabato 24: ore 10,30, santa messa (presso Aias di contrada Silvestro); ore 16,30, passeggiata ecologica per le vie della contrada; ore 18, santa messa; ore 22,30, musica con Ignazio Sugamiele e la sua band; a seguire discoteca in piazza; durante la serata sagra del panino con la salsiccia. Domenica 25: ore 7, “musculiata” e scampanio a festa; ore 9,30, santa messa; ore 10,30, gara ciclistica a circuito chiuso; ore 17,30, raduno in parrocchia e momento di preghiera iniziale; a seguire processione del simulacro, accompagnato dalla banda e sfilata dei “Cavalieri di Ciancio” (itinerario: via Favara, lato sinistro, via Istria, viale Regione Siciliana, via Tunisi per intera fino allo spiazzo di Marino Autotrasporti, inversione e ritorno su Via Tunisi fino all’incrocio, svolta a destra per immettersi su Via Agnello, Via Favara, lato sinistro, rientro in piazza santa messa); ore 22,30, gioco dei palloncini; durante la serata, seconda degustazione di gelato artigianale; ore 23,30 giochi pirotecnici.

Per effettuare le degustazioni, è necessario munirsi del ticket all’entrata (il costo è di 1 euro, comprensivo di sedia, fino ad esaurimento posti a sedere). La chiesa rimarrà aperta tutti i giorni, dalle 17 alle 23. Lungo il viale della parrocchia si svolgeranno, anche quest’anno, i mercatini dello shopping. Nelle serate della “CiancioFest”, sarà possibile fruire del servizio bus navetta da e per la piazza, con due fermate: piazzale Supermercato Vito ed Elettronica Diesel.

Mazara del Vallo, il programma del Festino di San Vito
Ago 22–Ago 26 giorno intero

Anche quest’anno a Mazara del Vallo si organizza il Festino di San Vito, momento di devozione popolare al Patrono della città. Ecco il programma ufficiale.

MERCOLEDÌ 21
– ore 18,30, piazza della Repubblica: Annuncio del Festino di San Vito.
– ore 19,30: Trasporto del simulacro di San Vito dalla Chiesa di San Michele alla Basilica Cattedrale.

GIOVEDÌ 22
– ore 3,30: Processione notturna con trasporto del simulacro del Santo dalla Basilica Cattedrale alla chiesa di San Vito a Mare. Fiaccolata, benedizione con le reliquie del Santo e discorso del Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo, monsignor Domenico Mogavero. Rappresentazione della “Fuga di Vito, Modesto e Crescenza” e sparo dei giochi d’artificio Jochi di focu addiunu.
– ore 19, lungomare San Vito/Mazzini: Corteo storico in costume raffigurante i monarchi delle Nazioni d’Europa devoti a San Vito e i grandi Gesuiti Mazaresi; i Tamburi di Vicari e i Tamburi di Aspra. Con la partecipazione delle istituzioni sociali della Città. Incontro con la  tradizionale processione dei Quadri Viventi raffiguranti la vita del Santo Patrono alla presenza del Vescovo, del sindaco Salvatore Quinci e dell’assessore Germana Abbagnato e delle autorità militari.

VENERDÌ  23
– ore 9, Cattedrale: Celebrazione eucaristica.
– ore 18, corso Umberto: sfilata dei “Cani di San Vito”.
– ore 18,30, Cattedrale: Coroncina in onore di San Vito e santa messa.
– ore 21, Collegio dei Gesuiti: Sacra rappresentazione della vita, passione, morte e trionfo di San Vito.

SABATO  24
– ore 9, Cattedrale: santa messa.
– ore 18,30, Cattedrale: Coroncina in onore di San Vito e santa messa.
– ore 21, Cattedrale: Concerto musicale.

DOMENICA  25
– ore 9 e ore 11, Cattedrale: santa messa.
ore 17,30: Processione del simulacro del Santo Patrono (itinerario: Basilica Cattedrale – via SS. Salvatore – Lungomare Mazzini – Piazzale G. B. Quinci).
– ore 18, piazzale Quinci: Imbarco del simulacro di San Vito (al rientro processione lungo questo itinerario: Molo Com. Caito – Piazza Regina – Via G. G. Adria – Corso V. Veneto – Piazza A. De Gasperi -Via F. Maccagnone – Corso A. Diaz –  Piazza Mokarta – Via San Giuseppe – Piazzetta Santa Caterina -Via Santa Caterina – Via Mons. N. Audino – Piazza Santa Veneranda – Via San Michele – Piazza San Michele).
– ore 20, porto nuovo: ”Mazara terra d’A-Mare”, mostra, degustazioni, danze.
– ore 22,30: Concerto.
– ore 24: Giochi pirotecnici.

Ago
23
Ven
Marsala, “Ciancio Fest”: il programma
Ago 23–Ago 27 giorno intero

Da mercoledì 21 a domenica 25 agosto, si terrà, presso la parrocchia Maria Madre della Chiesa di Marsala, “CiancioFest”. Ecco il programma. Mercoledì 21: ore 17, sfilata di carretti siciliani, con la partecipazione del gruppo Folk “ I Burgisi ” (partenza ex Supermercato “Cottone”); ore 17,45, “scinnuta” del simulacro della Madonna e omaggio floreale da parte dei bambini della parrocchia; ore 18, santa messa; ore 19, taglio del nastro e omaggio musicale a cura del cantastorie Peppino Castro e del gruppo folk “I Burgisi”; ore 21,30, concerto “D’acqua e di rosi” con Mario Incudine; dalle 23, spettacolo con “I 4 gusti”; a seguire degustazione della torta gigante. Giovedì 22: ore 18, santa messa; ore 21,30, Festival della canzone (presentano la serata: Peppe Giacalone, Simona Gandolfo e Valentina Donato); al termine serata cous cous. Venerdì 23: ore 18, santa messa; ore 21,30, commedia “Tagghia, ritagghia, ncoddra e cose” di Rocco Chinnici; a seguire sagra del cannolo. Sabato 24: ore 10,30, santa messa (presso Aias di contrada Silvestro); ore 16,30, passeggiata ecologica per le vie della contrada; ore 18, santa messa; ore 22,30, musica con Ignazio Sugamiele e la sua band; a seguire discoteca in piazza; durante la serata sagra del panino con la salsiccia. Domenica 25: ore 7, “musculiata” e scampanio a festa; ore 9,30, santa messa; ore 10,30, gara ciclistica a circuito chiuso; ore 17,30, raduno in parrocchia e momento di preghiera iniziale; a seguire processione del simulacro, accompagnato dalla banda e sfilata dei “Cavalieri di Ciancio” (itinerario: via Favara, lato sinistro, via Istria, viale Regione Siciliana, via Tunisi per intera fino allo spiazzo di Marino Autotrasporti, inversione e ritorno su Via Tunisi fino all’incrocio, svolta a destra per immettersi su Via Agnello, Via Favara, lato sinistro, rientro in piazza santa messa); ore 22,30, gioco dei palloncini; durante la serata, seconda degustazione di gelato artigianale; ore 23,30 giochi pirotecnici.

Per effettuare le degustazioni, è necessario munirsi del ticket all’entrata (il costo è di 1 euro, comprensivo di sedia, fino ad esaurimento posti a sedere). La chiesa rimarrà aperta tutti i giorni, dalle 17 alle 23. Lungo il viale della parrocchia si svolgeranno, anche quest’anno, i mercatini dello shopping. Nelle serate della “CiancioFest”, sarà possibile fruire del servizio bus navetta da e per la piazza, con due fermate: piazzale Supermercato Vito ed Elettronica Diesel.

Mazara del Vallo, il programma del Festino di San Vito
Ago 23–Ago 27 giorno intero

Anche quest’anno a Mazara del Vallo si organizza il Festino di San Vito, momento di devozione popolare al Patrono della città. Ecco il programma ufficiale.

MERCOLEDÌ 21
– ore 18,30, piazza della Repubblica: Annuncio del Festino di San Vito.
– ore 19,30: Trasporto del simulacro di San Vito dalla Chiesa di San Michele alla Basilica Cattedrale.

GIOVEDÌ 22
– ore 3,30: Processione notturna con trasporto del simulacro del Santo dalla Basilica Cattedrale alla chiesa di San Vito a Mare. Fiaccolata, benedizione con le reliquie del Santo e discorso del Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo, monsignor Domenico Mogavero. Rappresentazione della “Fuga di Vito, Modesto e Crescenza” e sparo dei giochi d’artificio Jochi di focu addiunu.
– ore 19, lungomare San Vito/Mazzini: Corteo storico in costume raffigurante i monarchi delle Nazioni d’Europa devoti a San Vito e i grandi Gesuiti Mazaresi; i Tamburi di Vicari e i Tamburi di Aspra. Con la partecipazione delle istituzioni sociali della Città. Incontro con la  tradizionale processione dei Quadri Viventi raffiguranti la vita del Santo Patrono alla presenza del Vescovo, del sindaco Salvatore Quinci e dell’assessore Germana Abbagnato e delle autorità militari.

VENERDÌ  23
– ore 9, Cattedrale: Celebrazione eucaristica.
– ore 18, corso Umberto: sfilata dei “Cani di San Vito”.
– ore 18,30, Cattedrale: Coroncina in onore di San Vito e santa messa.
– ore 21, Collegio dei Gesuiti: Sacra rappresentazione della vita, passione, morte e trionfo di San Vito.

SABATO  24
– ore 9, Cattedrale: santa messa.
– ore 18,30, Cattedrale: Coroncina in onore di San Vito e santa messa.
– ore 21, Cattedrale: Concerto musicale.

DOMENICA  25
– ore 9 e ore 11, Cattedrale: santa messa.
ore 17,30: Processione del simulacro del Santo Patrono (itinerario: Basilica Cattedrale – via SS. Salvatore – Lungomare Mazzini – Piazzale G. B. Quinci).
– ore 18, piazzale Quinci: Imbarco del simulacro di San Vito (al rientro processione lungo questo itinerario: Molo Com. Caito – Piazza Regina – Via G. G. Adria – Corso V. Veneto – Piazza A. De Gasperi -Via F. Maccagnone – Corso A. Diaz –  Piazza Mokarta – Via San Giuseppe – Piazzetta Santa Caterina -Via Santa Caterina – Via Mons. N. Audino – Piazza Santa Veneranda – Via San Michele – Piazza San Michele).
– ore 20, porto nuovo: ”Mazara terra d’A-Mare”, mostra, degustazioni, danze.
– ore 22,30: Concerto.
– ore 24: Giochi pirotecnici.

Ago
24
Sab
Marsala, “Ciancio Fest”: il programma
Ago 24–Ago 28 giorno intero

Da mercoledì 21 a domenica 25 agosto, si terrà, presso la parrocchia Maria Madre della Chiesa di Marsala, “CiancioFest”. Ecco il programma. Mercoledì 21: ore 17, sfilata di carretti siciliani, con la partecipazione del gruppo Folk “ I Burgisi ” (partenza ex Supermercato “Cottone”); ore 17,45, “scinnuta” del simulacro della Madonna e omaggio floreale da parte dei bambini della parrocchia; ore 18, santa messa; ore 19, taglio del nastro e omaggio musicale a cura del cantastorie Peppino Castro e del gruppo folk “I Burgisi”; ore 21,30, concerto “D’acqua e di rosi” con Mario Incudine; dalle 23, spettacolo con “I 4 gusti”; a seguire degustazione della torta gigante. Giovedì 22: ore 18, santa messa; ore 21,30, Festival della canzone (presentano la serata: Peppe Giacalone, Simona Gandolfo e Valentina Donato); al termine serata cous cous. Venerdì 23: ore 18, santa messa; ore 21,30, commedia “Tagghia, ritagghia, ncoddra e cose” di Rocco Chinnici; a seguire sagra del cannolo. Sabato 24: ore 10,30, santa messa (presso Aias di contrada Silvestro); ore 16,30, passeggiata ecologica per le vie della contrada; ore 18, santa messa; ore 22,30, musica con Ignazio Sugamiele e la sua band; a seguire discoteca in piazza; durante la serata sagra del panino con la salsiccia. Domenica 25: ore 7, “musculiata” e scampanio a festa; ore 9,30, santa messa; ore 10,30, gara ciclistica a circuito chiuso; ore 17,30, raduno in parrocchia e momento di preghiera iniziale; a seguire processione del simulacro, accompagnato dalla banda e sfilata dei “Cavalieri di Ciancio” (itinerario: via Favara, lato sinistro, via Istria, viale Regione Siciliana, via Tunisi per intera fino allo spiazzo di Marino Autotrasporti, inversione e ritorno su Via Tunisi fino all’incrocio, svolta a destra per immettersi su Via Agnello, Via Favara, lato sinistro, rientro in piazza santa messa); ore 22,30, gioco dei palloncini; durante la serata, seconda degustazione di gelato artigianale; ore 23,30 giochi pirotecnici.

Per effettuare le degustazioni, è necessario munirsi del ticket all’entrata (il costo è di 1 euro, comprensivo di sedia, fino ad esaurimento posti a sedere). La chiesa rimarrà aperta tutti i giorni, dalle 17 alle 23. Lungo il viale della parrocchia si svolgeranno, anche quest’anno, i mercatini dello shopping. Nelle serate della “CiancioFest”, sarà possibile fruire del servizio bus navetta da e per la piazza, con due fermate: piazzale Supermercato Vito ed Elettronica Diesel.

Mazara del Vallo, il programma del Festino di San Vito
Ago 24–Ago 28 giorno intero

Anche quest’anno a Mazara del Vallo si organizza il Festino di San Vito, momento di devozione popolare al Patrono della città. Ecco il programma ufficiale.

MERCOLEDÌ 21
– ore 18,30, piazza della Repubblica: Annuncio del Festino di San Vito.
– ore 19,30: Trasporto del simulacro di San Vito dalla Chiesa di San Michele alla Basilica Cattedrale.

GIOVEDÌ 22
– ore 3,30: Processione notturna con trasporto del simulacro del Santo dalla Basilica Cattedrale alla chiesa di San Vito a Mare. Fiaccolata, benedizione con le reliquie del Santo e discorso del Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo, monsignor Domenico Mogavero. Rappresentazione della “Fuga di Vito, Modesto e Crescenza” e sparo dei giochi d’artificio Jochi di focu addiunu.
– ore 19, lungomare San Vito/Mazzini: Corteo storico in costume raffigurante i monarchi delle Nazioni d’Europa devoti a San Vito e i grandi Gesuiti Mazaresi; i Tamburi di Vicari e i Tamburi di Aspra. Con la partecipazione delle istituzioni sociali della Città. Incontro con la  tradizionale processione dei Quadri Viventi raffiguranti la vita del Santo Patrono alla presenza del Vescovo, del sindaco Salvatore Quinci e dell’assessore Germana Abbagnato e delle autorità militari.

VENERDÌ  23
– ore 9, Cattedrale: Celebrazione eucaristica.
– ore 18, corso Umberto: sfilata dei “Cani di San Vito”.
– ore 18,30, Cattedrale: Coroncina in onore di San Vito e santa messa.
– ore 21, Collegio dei Gesuiti: Sacra rappresentazione della vita, passione, morte e trionfo di San Vito.

SABATO  24
– ore 9, Cattedrale: santa messa.
– ore 18,30, Cattedrale: Coroncina in onore di San Vito e santa messa.
– ore 21, Cattedrale: Concerto musicale.

DOMENICA  25
– ore 9 e ore 11, Cattedrale: santa messa.
ore 17,30: Processione del simulacro del Santo Patrono (itinerario: Basilica Cattedrale – via SS. Salvatore – Lungomare Mazzini – Piazzale G. B. Quinci).
– ore 18, piazzale Quinci: Imbarco del simulacro di San Vito (al rientro processione lungo questo itinerario: Molo Com. Caito – Piazza Regina – Via G. G. Adria – Corso V. Veneto – Piazza A. De Gasperi -Via F. Maccagnone – Corso A. Diaz –  Piazza Mokarta – Via San Giuseppe – Piazzetta Santa Caterina -Via Santa Caterina – Via Mons. N. Audino – Piazza Santa Veneranda – Via San Michele – Piazza San Michele).
– ore 20, porto nuovo: ”Mazara terra d’A-Mare”, mostra, degustazioni, danze.
– ore 22,30: Concerto.
– ore 24: Giochi pirotecnici.

Ago
25
Dom
Marsala, “Ciancio Fest”: il programma
Ago 25–Ago 29 giorno intero

Da mercoledì 21 a domenica 25 agosto, si terrà, presso la parrocchia Maria Madre della Chiesa di Marsala, “CiancioFest”. Ecco il programma. Mercoledì 21: ore 17, sfilata di carretti siciliani, con la partecipazione del gruppo Folk “ I Burgisi ” (partenza ex Supermercato “Cottone”); ore 17,45, “scinnuta” del simulacro della Madonna e omaggio floreale da parte dei bambini della parrocchia; ore 18, santa messa; ore 19, taglio del nastro e omaggio musicale a cura del cantastorie Peppino Castro e del gruppo folk “I Burgisi”; ore 21,30, concerto “D’acqua e di rosi” con Mario Incudine; dalle 23, spettacolo con “I 4 gusti”; a seguire degustazione della torta gigante. Giovedì 22: ore 18, santa messa; ore 21,30, Festival della canzone (presentano la serata: Peppe Giacalone, Simona Gandolfo e Valentina Donato); al termine serata cous cous. Venerdì 23: ore 18, santa messa; ore 21,30, commedia “Tagghia, ritagghia, ncoddra e cose” di Rocco Chinnici; a seguire sagra del cannolo. Sabato 24: ore 10,30, santa messa (presso Aias di contrada Silvestro); ore 16,30, passeggiata ecologica per le vie della contrada; ore 18, santa messa; ore 22,30, musica con Ignazio Sugamiele e la sua band; a seguire discoteca in piazza; durante la serata sagra del panino con la salsiccia. Domenica 25: ore 7, “musculiata” e scampanio a festa; ore 9,30, santa messa; ore 10,30, gara ciclistica a circuito chiuso; ore 17,30, raduno in parrocchia e momento di preghiera iniziale; a seguire processione del simulacro, accompagnato dalla banda e sfilata dei “Cavalieri di Ciancio” (itinerario: via Favara, lato sinistro, via Istria, viale Regione Siciliana, via Tunisi per intera fino allo spiazzo di Marino Autotrasporti, inversione e ritorno su Via Tunisi fino all’incrocio, svolta a destra per immettersi su Via Agnello, Via Favara, lato sinistro, rientro in piazza santa messa); ore 22,30, gioco dei palloncini; durante la serata, seconda degustazione di gelato artigianale; ore 23,30 giochi pirotecnici.

Per effettuare le degustazioni, è necessario munirsi del ticket all’entrata (il costo è di 1 euro, comprensivo di sedia, fino ad esaurimento posti a sedere). La chiesa rimarrà aperta tutti i giorni, dalle 17 alle 23. Lungo il viale della parrocchia si svolgeranno, anche quest’anno, i mercatini dello shopping. Nelle serate della “CiancioFest”, sarà possibile fruire del servizio bus navetta da e per la piazza, con due fermate: piazzale Supermercato Vito ed Elettronica Diesel.

Mazara del Vallo, il programma del Festino di San Vito
Ago 25–Ago 29 giorno intero

Anche quest’anno a Mazara del Vallo si organizza il Festino di San Vito, momento di devozione popolare al Patrono della città. Ecco il programma ufficiale.

MERCOLEDÌ 21
– ore 18,30, piazza della Repubblica: Annuncio del Festino di San Vito.
– ore 19,30: Trasporto del simulacro di San Vito dalla Chiesa di San Michele alla Basilica Cattedrale.

GIOVEDÌ 22
– ore 3,30: Processione notturna con trasporto del simulacro del Santo dalla Basilica Cattedrale alla chiesa di San Vito a Mare. Fiaccolata, benedizione con le reliquie del Santo e discorso del Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo, monsignor Domenico Mogavero. Rappresentazione della “Fuga di Vito, Modesto e Crescenza” e sparo dei giochi d’artificio Jochi di focu addiunu.
– ore 19, lungomare San Vito/Mazzini: Corteo storico in costume raffigurante i monarchi delle Nazioni d’Europa devoti a San Vito e i grandi Gesuiti Mazaresi; i Tamburi di Vicari e i Tamburi di Aspra. Con la partecipazione delle istituzioni sociali della Città. Incontro con la  tradizionale processione dei Quadri Viventi raffiguranti la vita del Santo Patrono alla presenza del Vescovo, del sindaco Salvatore Quinci e dell’assessore Germana Abbagnato e delle autorità militari.

VENERDÌ  23
– ore 9, Cattedrale: Celebrazione eucaristica.
– ore 18, corso Umberto: sfilata dei “Cani di San Vito”.
– ore 18,30, Cattedrale: Coroncina in onore di San Vito e santa messa.
– ore 21, Collegio dei Gesuiti: Sacra rappresentazione della vita, passione, morte e trionfo di San Vito.

SABATO  24
– ore 9, Cattedrale: santa messa.
– ore 18,30, Cattedrale: Coroncina in onore di San Vito e santa messa.
– ore 21, Cattedrale: Concerto musicale.

DOMENICA  25
– ore 9 e ore 11, Cattedrale: santa messa.
ore 17,30: Processione del simulacro del Santo Patrono (itinerario: Basilica Cattedrale – via SS. Salvatore – Lungomare Mazzini – Piazzale G. B. Quinci).
– ore 18, piazzale Quinci: Imbarco del simulacro di San Vito (al rientro processione lungo questo itinerario: Molo Com. Caito – Piazza Regina – Via G. G. Adria – Corso V. Veneto – Piazza A. De Gasperi -Via F. Maccagnone – Corso A. Diaz –  Piazza Mokarta – Via San Giuseppe – Piazzetta Santa Caterina -Via Santa Caterina – Via Mons. N. Audino – Piazza Santa Veneranda – Via San Michele – Piazza San Michele).
– ore 20, porto nuovo: ”Mazara terra d’A-Mare”, mostra, degustazioni, danze.
– ore 22,30: Concerto.
– ore 24: Giochi pirotecnici.

Set
11
Mer
Marsala, festa dell’Addolorata: il programma
Set 11–Set 15 giorno intero

Festa in onore di Maria Ss. Addolorata, da mercoledì 11 a domenica 15 settembre, nell’omonima contrada a Marsala. Mercoledì 11: ore 20, scinnuta del simulacro della Vergine Addolorata per la sua collocazione in piazza; alle 21, santa messa e, a seguire sagra del dolce. Giovedì 12: dalle ore 9, adorazione eucaristica che durerà per l’intera giornata; alle 19, santa messa; ore 20, sagra della salsiccia e tombola in piazza con Enzo Amato e Nicola Anastasi. Venerdì 13: ore 16, in piazza, estemporanea di pittura, a cura della professoressa Linda Licari; ore 19, santa messa e, a seguire, sagra del panino con pannelle e messa in scena del musical “Una madre di nome Teresa”, a cura della compagnia “Sipario”. Sabato 14: ore 19, santa messa; ore 20,30, processione del Crocifisso per le vie della contrada. Domenica 15: ore 8, alborata e giro dei tamburi. Le sante messe saranno celebrate alle ore 8 e 11,30; ore 18, processione di Maria Ss. Addolorata per le vie della borgata; ore 21, giochi pirotecnici.

 

Set
12
Gio
Marsala, festa dell’Addolorata: il programma
Set 12–Set 16 giorno intero

Festa in onore di Maria Ss. Addolorata, da mercoledì 11 a domenica 15 settembre, nell’omonima contrada a Marsala. Mercoledì 11: ore 20, scinnuta del simulacro della Vergine Addolorata per la sua collocazione in piazza; alle 21, santa messa e, a seguire sagra del dolce. Giovedì 12: dalle ore 9, adorazione eucaristica che durerà per l’intera giornata; alle 19, santa messa; ore 20, sagra della salsiccia e tombola in piazza con Enzo Amato e Nicola Anastasi. Venerdì 13: ore 16, in piazza, estemporanea di pittura, a cura della professoressa Linda Licari; ore 19, santa messa e, a seguire, sagra del panino con pannelle e messa in scena del musical “Una madre di nome Teresa”, a cura della compagnia “Sipario”. Sabato 14: ore 19, santa messa; ore 20,30, processione del Crocifisso per le vie della contrada. Domenica 15: ore 8, alborata e giro dei tamburi. Le sante messe saranno celebrate alle ore 8 e 11,30; ore 18, processione di Maria Ss. Addolorata per le vie della borgata; ore 21, giochi pirotecnici.

 

Set
13
Ven
Marsala, festa dell’Addolorata: il programma
Set 13–Set 17 giorno intero

Festa in onore di Maria Ss. Addolorata, da mercoledì 11 a domenica 15 settembre, nell’omonima contrada a Marsala. Mercoledì 11: ore 20, scinnuta del simulacro della Vergine Addolorata per la sua collocazione in piazza; alle 21, santa messa e, a seguire sagra del dolce. Giovedì 12: dalle ore 9, adorazione eucaristica che durerà per l’intera giornata; alle 19, santa messa; ore 20, sagra della salsiccia e tombola in piazza con Enzo Amato e Nicola Anastasi. Venerdì 13: ore 16, in piazza, estemporanea di pittura, a cura della professoressa Linda Licari; ore 19, santa messa e, a seguire, sagra del panino con pannelle e messa in scena del musical “Una madre di nome Teresa”, a cura della compagnia “Sipario”. Sabato 14: ore 19, santa messa; ore 20,30, processione del Crocifisso per le vie della contrada. Domenica 15: ore 8, alborata e giro dei tamburi. Le sante messe saranno celebrate alle ore 8 e 11,30; ore 18, processione di Maria Ss. Addolorata per le vie della borgata; ore 21, giochi pirotecnici.

 

Set
14
Sab
Marsala, festa dell’Addolorata: il programma
Set 14–Set 18 giorno intero

Festa in onore di Maria Ss. Addolorata, da mercoledì 11 a domenica 15 settembre, nell’omonima contrada a Marsala. Mercoledì 11: ore 20, scinnuta del simulacro della Vergine Addolorata per la sua collocazione in piazza; alle 21, santa messa e, a seguire sagra del dolce. Giovedì 12: dalle ore 9, adorazione eucaristica che durerà per l’intera giornata; alle 19, santa messa; ore 20, sagra della salsiccia e tombola in piazza con Enzo Amato e Nicola Anastasi. Venerdì 13: ore 16, in piazza, estemporanea di pittura, a cura della professoressa Linda Licari; ore 19, santa messa e, a seguire, sagra del panino con pannelle e messa in scena del musical “Una madre di nome Teresa”, a cura della compagnia “Sipario”. Sabato 14: ore 19, santa messa; ore 20,30, processione del Crocifisso per le vie della contrada. Domenica 15: ore 8, alborata e giro dei tamburi. Le sante messe saranno celebrate alle ore 8 e 11,30; ore 18, processione di Maria Ss. Addolorata per le vie della borgata; ore 21, giochi pirotecnici.

 

Set
15
Dom
Marsala, festa dell’Addolorata: il programma
Set 15–Set 19 giorno intero

Festa in onore di Maria Ss. Addolorata, da mercoledì 11 a domenica 15 settembre, nell’omonima contrada a Marsala. Mercoledì 11: ore 20, scinnuta del simulacro della Vergine Addolorata per la sua collocazione in piazza; alle 21, santa messa e, a seguire sagra del dolce. Giovedì 12: dalle ore 9, adorazione eucaristica che durerà per l’intera giornata; alle 19, santa messa; ore 20, sagra della salsiccia e tombola in piazza con Enzo Amato e Nicola Anastasi. Venerdì 13: ore 16, in piazza, estemporanea di pittura, a cura della professoressa Linda Licari; ore 19, santa messa e, a seguire, sagra del panino con pannelle e messa in scena del musical “Una madre di nome Teresa”, a cura della compagnia “Sipario”. Sabato 14: ore 19, santa messa; ore 20,30, processione del Crocifisso per le vie della contrada. Domenica 15: ore 8, alborata e giro dei tamburi. Le sante messe saranno celebrate alle ore 8 e 11,30; ore 18, processione di Maria Ss. Addolorata per le vie della borgata; ore 21, giochi pirotecnici.