[LA VISITA] Il nuovo luogotenente dell’OESSG a Mazara del Vallo accolto dalla delegazione

0

Il nuovo Luogotenente della Sicilia dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, Maurizio Russo ha incontrato la delegazione di Mazara del Vallo e il suo Priore, monsignor Domenico Mogavero. L’occasione è stata quella di mantenere vivi i legami di fratellanza e unità tra la delegazione locale e la Luogotenenza oltre che di conoscenza reciproca rinsaldando i cavalieri e le dame nella missionarietà e nell’impegno verso la Terra Santa. Ad accompagnare il luogotenente Russo è stato Gaetano Mellia, segretario della Luogotenenza. La delegazione tutta – guidata da Nino Moceri – ha partecipato alla presentazione di “Mazara Sacra”, il libro di don Pietro Pisciotta, nella chiesa Santa Caterina di Mazara del Vallo.

La delegazione di Mazara del Vallo dell’OESSG.

Il testo racconta del cattolicesimo che rifiorì a Mazara del Vallo novecento e più anni fa; secoli importanti trascorsi tra Vescovi, abbadesse, sacerdoti, monaci e monache e poco conosciuti e laboriosi amministratori pubblici. Una sorta di monumentalizzazione della memoria storica di Mazara del Vallo e del territorio della Diocesi, improntata ai valori indiscussi dell’arte, della fede, della bellezza; non ultimo, l’opera annovera, altresì, la celebrazione dell’anniversario dei 170 anni dalla ristrutturazione del patriarcato latino e la rinascita dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme. Essere cavaliere e dama è la volontà del Signore per servire la nostra Madre Chiesa ed essere al servizio degli altri, condividere gli stessi valori degli altri membri dell’Ordine nel mondo attraverso la preghiera, la compassione, il sostegno morale e l’attuazione dei progetti. Il nostro impegno è di essere testimoni della fede attraverso questa testimonianza di vita cristiana.

© RIPRODUZIONE VIETATA

Scrivi una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here