[TRADIZIONE & RITI] Altari, celebrazioni eucaristiche e processione: a Mazara del Vallo la festa di S. Giuseppe

0
383

«La città di Mazara del Vallo si trova in un territorio in cui la coltura cerealicola ha avuto un ruolo dominante fin da tempi antichissimi ma anche nel recente passato». Così scrive Liliana Ingenito nella presentazione delle iniziative per San Giuseppe che a Mazara del Vallo inizieranno giovedì 14 marzo e si concluderanno giovedì 21, su iniziativa della parrocchia Ss. Salvatore (Cattedrale), la Compagnia di San Giuseppe dei falegnami, il Comune, la Pro Loco, i panificatori, le scuole cittadine e le associazioni. Poco più di una settimana di iniziative che animeranno la festa di San Giuseppe: nove altari e poi celebrazioni eucaristiche e la processione del simulacro. «Con l’allestimento dell’altare nato come ex voto – spiega ancora la Ingenito – vengono messi in risalto i valori fondamentali su cui si è basata da sempre la vita della nostra gente, il lavoro e la famiglia con la sublimazione del pane, compenso finale di un lungo anno fatto di fatiche e la celebrazione di san Giuseppe come simbolo del lavoro artigianale, umile, affrontato con costanza per amore della famiglia».

san_giuseppe_falegname

IL PROGRAMMA – Giovedì (14 marzo) alle ore 10: benedizione degli altari di san Giuseppe. Alle ore 11 inaugurazione delle attività nelle scuole. Alle ore 17 nella sala ottagonale della Cattedrale sarà inaugurata la Cena di San Giuseppe, a cura del 2° Circolo didattico. Lunedì (18 marzo) alle ore 9 presso la chiesa di san Giuseppe: celebrazione eucaristica. Alle 10 nella Cattedrale: incontro di preghiera con le scuole. Alle 18,30 nella chiesa di san Giuseppe: celebrazione eucaristica. Martedì (19 marzo) alle 9 e alle 11 nella chiesa di san Giuseppe: celebrazione eucaristica. Alle 18,30 sempre a San Giuseppe presiederà il Vescovo. Alle 19,15: processione per le vie della città, a cura della compagnia di san Giuseppe dei falegnami, con la partecipazione dei fanciulli delle scuole raffiguranti “Le Vergini e i Santi”. Alle 20: benedizione e distribuzione dei pani.

GLI ALTARI – Da giovedì 14 marzo e sino a giovedì 21 si potranno visitare i nove altari allestiti in città: 1) chiesa di San Giuseppe; 2) Oratorio del Ss. Sacramento (via San Giuseppe); 3) Congregazione dei presbiteri; 4) via Itria, 14; 5) via XX Settembre, 9; 6) via Porta Palermo, 35; 7) via del turco, 8; 8) via Rua della Giudecca, 4; 9) chiesa di Santa Maria di Gesù.

SCARICA LA CARTINA PER VISITARE GLI ALTARI – clicca QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Scrivi una risposta